Myriam Catania biografia
Fonte Facebook
in

Myriam Catania

La vita privata di Myriam Catania

Myriam Catania è un’attrice e doppiatrice nata a Roma il 12 dicembre 1979, sotto il segno del Sagittario. La mamma è l’attrice Rossella Izzo, il papà è il ginecologo Vincenzo Catania. Ha una sorella minore, Giulia. Dal 2016 è fidanzata con Quentin Kammermann ed hanno un figlio, Jacques (2017).

Le misure

Myriam Catania è alta 1.68 metri e pesa circa 56 kg.

L’incidente di Myriam Catania

Nel 2006, Myriam Catania è rimasta coinvolta in un grave incidente stradale a Roma. Qualcuno aveva tolto il cartello dello stop e così, inconsapevole, l’attrice è andata dritta ad un incrocio, a bordo del suo motorino.

Scontrandosi con un veicolo, è caduta di faccia a terra e poi il vuoto. Alcune testimonianze parlano di un suo rifiuto di salire in ambulanza poiché voleva vicino il papà, medico. Fratture alle ossa del viso, un intervento alla mandibola ed agli zigomi con 7 viti di titanio, mesi a letto, ma alla fine è guarita del tutto.

Gli amori di Myriam

Dal 2009 al 2016, Myriam Catania è stata sposata con Luca Argentero. Il matrimonio è arrivato dopo cinque anni di fidanzamento, ma alla fine i due si sono allontanati piano piano, anche a causa di impegni lavorativi che li portavano a passare lontani la maggior parte del tempo. Ancora oggi sono molto uniti tanto che quando Myriam è rimasta incinta, l’ex marito le ha rivolto belle parole come: “Questo è il miracolo della tua vita, sono felice”, ma l’attrice non ama definirlo come un suo amico, semplicemente come una presenza costante nella sua vita a cui vuole e vorrà sempre molto bene.

Dal 2016, è fidanzata con Quentin Kammermann, produttore francese, conosciuto per caso ad Ibiza. Entrambi uscivano da relazioni importanti e cercavano leggerezza, ma si sono innamorati ed hanno avuto un figlio, Jacques, nato il 13 maggio 2017. A marzo 2018 si scopre che l’attrice è incinta per la seconda volta.

La carriera della Catania

Fin da subito, Myriam Catania si dedica al mondo del cinema come doppiatrice ed attrice, dopo aver compiuto gli studi necessari per perfezionarsi. Inizia con piccoli ruoli in serie tv come Caro maestro (1996) o in film come Amor nello specchio (1999), Liberi (2003) o Io no (2003) per poi passare a parti più importanti in successi noti a tutti come Carabinieri 4 (2005), Provaci ancora prof (2005), Tutto l’amore del mondo (2010) e C’è chi dice no (2011).

Nel 2012 è nel cast di Ci vediamo a casa, mentre nel 2015 in E’ arrivata la felicità. Nel 2017 prende parte al film Lasciami per sempre, della zia Simona Izzo e nel 2018 veste i panni di Sara in Anche senza di te, film commedia con Nicolas Vaporidis.

Per quanto riguarda il doppiaggio, invece, ha dato voce italiana ad Alexis Bledel in Una mamma per amica, ad Alyson Hannigan in Buffy l’ammazzavampiri o a Keira Knightley in Pirati dei Caraibi e The Imitation Game, quest’ultima interpretazione le ha permesso di vincere il Leggio d’oro, nel 2015, per la migliore interpretazione femminile nel doppiaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vittoria Belvedere biografia

Vittoria Belvedere

Victoria Beckham biografia

Victoria Beckham