Myrta Merlino biografia
Fonte Facebook
in

Myrta Merlino

La vita privata di Myrta Merlino

Myrta Merlino è una giornalista e conduttrice televisiva nata a Napoli il 03 maggio 1968, sotto il segno del Toro. E’ cresciuta in una famiglia unita con la mamma Annamaria Palermo (professoressa universitaria ed ex direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura di Pechino, morta nel luglio 2017), il papà Giuseppe, il fratello Pietro e la sorella Giulia. Si è laureata in Scienze Politiche con il massimo dei voti.

Dal 2017 è fidanzata con Marco Tardelli. Ha tre figli: Caterina (2002) avuta da Domenico Arcuri ed i gemelli Pietro e Giulio (1997) avuti dall’ex marito.

Le misure

Myrta Merlino è alta 1.80 metri e pesa circa 63 kg.

Gli amori di Myrta

A 24 anni, Myrta Merlino si è sposata con l’uomo che l’ha resa madre dei gemelli Pietro e Giulio, nati nel 1997. Dalla relazione con Domenico Arcuri, amministratore delegato di Invitalia, ha avuto la figlia Caterina, nata nel 2002. Si definisce una mamma sempre presente, nonostante il lavoro, che cerca di passare tutto il suo tempo libero con i figli.

Nel 2013 rivela di essere stata oggetto di alcune avances da parte di un ex ministro delle finanze francese, ma di non aver denunciato il fatto per evitare inutili clamori.

Dal 2017 è fidanzata con Marco Tardelli, ex calciatore di 14 anni più grande. I due erano amici da sempre, ma durante il periodo della malattia della mamma di Myrta si sono avvicinati e l’amicizia si è trasformata in amore. Un amore maturo, fatto di comprensione, ma anche di gelosia visto che Tardelli è molto possessivo.

La carriera della Merlino

Dopo aver conseguito la laurea, Myrta Merlino inizia a lavorare per il Consiglio dei Ministri della Comunità Economica Europea, occupandosi della Direzione Generale del Mercato Interno. Una collaborazione con il quotidiano partenopeo Il Mattino, in ambito economico, le fa scoprire il mondo del giornalismo.

Decide di seguire questa strada e nel 1995 si iscrive all’Albo dei Giornalisti Professionisti vantando importanti collaborazioni con Il Secolo XIX, Il Resto del Carlino, La Gazzetta del Mezzogiorno per citarne alcuni. Contemporaneamente arriva il suo esordio in tv con alcuni servizi realizzati per Mixer, trasmissione di Giovanni Minoli, ed occupandosi di economia per altre trasmissioni. Dal 2002 al 2003 è responsabile dell’informazione di Rai Educational.

Nel 2009 la svolta, con il passaggio a La7 dove è autrice e conduttrice di Effetto Domino, fino al 2011 quando è al timone de L’aria che tira (di cui è anche ideatrice ed autrice): inizialmente era una breve rubrica mattutina, ma il grande successo l’ha fatta diventare una trasmissione dalla durata di più di due ore. Inoltre, conduce anche quattro puntate serali de L’aria che tira stasera. Nel 2017 inaugura Odio l’odio, una campagna contro gli haters della rete.

Volto importante anche per la radio con le trasmissioni Alle Otto della Sera e Re di Denari su Rai Radio 2, ha all’attivo tre saggi di economia per la Sperling&Kupfer: La moneta, Gli affari nostri, L’aria che tira.

Amy Winehouse biografia

Amy Winehouse

Giacobbe Fragomeni biografia

Giacobbe Fragomeni