Pamela Saino biografia
Fonte Instagram
in

Pamela Saino

La vita privata di Pamela Saino

Pamela Saino è un’attrice nata a Milano il 3 giugno 1987 e cresciuta a Roma, città in cui si è trasferita quando aveva solamente un anno. Si diploma al liceo linguistico con il massimo dei voti e si iscrive alla Facoltà di Arti e Scienze dello Spettacolo con indirizzo Cinema.

Completa la sua formazione con alcuni laboratori di recitazione e seminari intensivi. Oltre all’italiano conosce l’inglese, il francese e lo spagnolo. Ha un fratello di nome Andrea, anche lui attore, e due chihuahua, che adora.

Le misure di Pamela Saino

L’attrice è alta 1,62 cm. Ha praticato diversi sport, tra cui nuoto e ginnastica artistica.

Gli amori di Pamela Saino

Non ci sono notizie riguardo la vita sentimentale dell’attrice.

I motivi dell’addio a Don Matteo

Al termine dell’ottava stagione di Don Matteo, Patrizia Cecchini, il personaggio interpretato da Pamela Saino, muore in seguito ad un incidente stradale. Il suo è stato uno dei personaggi più amati dal pubblico televisivo, grazie anche alla sua grande storia d’amore con il capitano Tommasi, interpretato dall’attore Simone Montedoro.

I fan non hanno esitato a mostrare il loro profondo disappunto, ma l’attrice ha poi svelato i reali motivi per i quali ha dovuto abbandonare la serie. Il suo personaggio, infatti, è uscito di scena per lasciare spazio a nuove linee narrative.

La carriera di Pamela Saino:

Pamela debutta a soli dieci anni nel film Marianna Ucrìa del 1997, diretto da Roberto Faenza e tratto da un romanzo di Dacia Maraini. Dopo aver preso parte ad alcune pubblicità, ottiene una parte nella soap opera Incantesimo 3.

Nel 2011 entra nel cast di Don Matteo, con il ruolo di Patrizia Cecchini, figlia del maresciallo interpretato da Nino Frassica. Il suo personaggio resterà nella serie fino al 2011. Nel 2003 recita nella serie televisiva di successo Elisa di Rivombrosa, nel ruolo di Orsolina, sorella della protagonista, interpretata da Vittoria Puccini.

Nel 2004 è al cinema con il film Vaniglia e cioccolato, con Alessandro Preziosi e Maria Grazia Cucinotta. Nello stesso anno interpreta Chiara nella miniserie televisiva Amiche. Successivamente recita in molte altre serie televisive, tra cui Distretto di Polizia, Provaci ancora prof!, Questa è la mia terra-vent’anni dopo, Che Dio ci aiuti e Puccini, in cui interpreta Doria Manfredi. Quest’ultimo è il ruolo al quale l’attrice è più affezionata, in quanto si tratta di un personaggio davvero esistito.

Nel 2010 partecipa ad una puntata de I soliti ignoti, programma condotto da Fabrizio Frizzi e nel 2012 è di nuovo al cinema con il film Buongiorno papà, con la regia di Edoardo Leo. Nel cast sono presenti diversi attori noti al pubblico italiano, come Raoul Bova e Nicole Grimaudo. Nel 2014 interpreta Suor Maria nella miniserie televisiva Madre, aiutami, con protagonista Virna Lisi.

Mara Carfagna biografia

Mara Carfagna

Andrea Cocco biografia

Andrea Cocco