Susanna Petrone biografia
Fonte instagram
in

Susanna Petrone

La vita privata

Susanna Petrone è nata a Portici, il 3 maggio 1983. Si fa notare come valletta al programma sportivo “Guida al campionato” nel 2007, grazie alla sua prorompente bellezza partenopea. Continua la carriera come bordocampista su La7, showgirl e conduttrice televisiva.

Laureata in Scienze politiche, ha lavorato come modella e giornalista sportiva, prima di fare breccia nel mondo dello spettacolo.

Gli amori

Nel 2007, Susanna Petrone è stata fidanzata con Davide Lippi, procuratore di calcio e figlio di Marcello Lippi. Nel 2009, ha un flirt con Rossano Rubicondi. Inoltre, alcune riviste di gossip le attribuiscono una storia con il calciatore Marco Borriello. Tuttavia, l’ex valletta smentisce categoricamente e risponde così, alla rivista Vero:

«Non sono fidanzata. E cerco un uomo allegro, spontaneo che mi dedichi le sue attenzioni. Su Marco Borriello non rispondo. E non sono assolutamente legata a lui. Nelle foto che hanno scattato a Capri non c’era neanche un bacio. Ed è una storia di cui non voglio parlare».

Susanna Petrone è convolata a nozze nella splendida Positano il 29 giugno 2019 con l’imprenditore Marco Cipriano con una cerimonia intima ma ricca di amici tra cui Aida Yespica e Carolina Marconi.

Le misure

Susanna Petrone è alta 172 cm e pesa 60 kg.

View this post on Instagram

#me #wildme 🇬🇷

A post shared by Susanna Petrone Cipriano (@susannapetrone) on

La carriera

Dal 2007 al 2010 ha partecipato come valletta al programma “Guida al campionato” con Mino Taveri. Successivamente è stata riconfermata per tre edizioni consecutive come conduttrice dello stesso programma su Italia 1. Ha condotto, inoltre, il programma “Sport Show” su Tele Capri.

Nel 2010 ha realizzato un servizio fotografico per la rivista Playboy Italia, creando non poco scalpore.

Si è affermata maggiormente nel mondo della tv, apparendo e collaborando in molte trasmissioni, tra le quali ricordiamo: “SuperConvention” (Rai2), “Alle Falde del Kilimangiaro” (Rai3), “Aspettando Sanremo” (Rai2) e “Buona Domenica” (Canale5).

Susanna Petrone ha esordito anche in teatro, in particolare, ricordiamo gli spettacoli “Un tram che si chiama desiderio“, per la regia di Francesca de Sapio (al Teatro Duse) e “La morte bussa” diretto da Maurizio Margotti (al Teatro Fellini).

Paul Michael Glaser biografia

Paul Michael Glaser

Julianne Hough biografia

Julianne Hough