Marco Borriello biografia
Fonte Instagram
in

Marco Borriello

La vita privata di Marco Borriello

Marco Borriello è un calciatore nato a Napoli il 18 giugno 1982, sotto il segno dei Gemelli. E’ cresciuto a San Giovanni a Teduccio, periferia napoletana, con la mamma Margherita Esposito, il papà Vittorio (venuto a mancare quando Marco aveva solo 11 anni), il fratello maggiore Piergiorgio ed il fratello minore Fabio.

Le misure

Marco Borriello è alto 1.86 metri e pesa circa 85 kg. Il calciatore tiene molto alla sua forma fisica e ad apparire sempre al meglio. Per questo si allena costantemente e cerca di mangiare nel modo più sano possibile.

Gli amori di Marco

Dal 2004 al 2008, Marco Borriello è stato fidanzato con la showgirl Belen Rodriguez. Definita come il suo primo amore, i due si sono conosciuti in una nota discoteca in Sardegna quando lei, da poco in Italia, non era ancora un volto noto.

Subito è scoppiata la passione ed il loro è stato un amore vissuto al massimo fino a quando, dopo la partecipazione di Belen all’Isola dei Famosi, hanno deciso di lasciarsi per incompatibilità di carattere. Si è parlato spesso di un possibile ritorno di fiamma, ma in realtà i due sono rimasti in ottimi rapporti di amicizia.

Dal 2010 al 2011 è stato al fianco di Nina Senicar che ha definito gli otto mesi con Borriello come una follia tutta fisica che, alla fine, non è continuata perché non avevano niente in comune. Vari flirt gli sono stati attribuiti con Eleonora Abbagnato, Susanna Petrone, Alessia Ventura e Nicole Minetti, ma mai confermati. Nel 2011 è stato visto al fianco della modella Lucia Fabiani, mentre nel 2013 ha vissuto una relazione con Madalina Ghenea, attrice e modella rumena, tanto che si pensava ad un ritorno di fiamma dopo la separazione.

Dal 2014 al 2015 è stato protagonista di una storia d’amore con Camila Morais, modella brasiliana: dalla convivenza alle liti furiose fino al riavvicinamento ed, infine, la rottura definitiva. Nell’estate 2017 è stato visto ad Ibiza con Larissa Schmidt, modella brasiliana di origini tedesche.

A giugno del 2018, Borriello è stato avvistato in più occasioni in compagnia di una ragazza. Si tratta  della modella ucraina Stefania Semiur. Sarà la donna giusta per il calciatore?

La carriera di Borriello

Fin dalla più tenera età, Marco Borriello si interessa al mondo del pallone e questo rappresenta per lui la sua salvezza poiché gli permette di lasciare Napoli, evitando di finire in situazioni difficili, per seguire i suoi sogni e diventare uno dei migliori attaccanti del campionato italiano. A 14 anni fa parte delle giovanili del Milan dove resta fino al 1999 per passare alla primavera del Treviso.

Nel 2001 debutta in serie C2 con la Triestina dove, su 9 presenze, realizza un goal. L’anno successivo arriva l’esordio in serie C1 con il Treviso e 10 reti siglate tanto che, nel 2002-2003, il Milan lo riscatta anche se è costretto a cederlo in prestito prima all’Empoli, poi alla Reggina ed infine alla Sampdoria per farlo crescere un po’ calcisticamente. Tre anni dopo ritorna tra le file dei rossoneri, ma viene trovato positivo al test anti-doping, dopo la partita Milan-Roma.

Sospeso per tre mesi, fino al 21 marzo 2007, perché ha sempre affermato di non aver assunto, in modo consapevole, cortisone, non trova più spazio in squadra e con il calciomercato estivo passa, in comproprietà, al Genoa. In Liguria avviene la sua rinascita con ben 19 goal messi a segno e la prima chiamata in Nazionale.

Il Milan ne riscatta il cartellino ed è protagonista di una stagione soddisfacente fino al 2010 quando viene ceduto alla Roma (41 presenze, 11 goal), ma poi inizia il calvario di Borriello, sempre in diverse squadre: la Juventus (con cui vince lo scudetto), il Genoa, il West Ham, il Carpi, l’Atalanta, il Cagliari (16 reti) e, nel 2017, l’arrivo alla Spal, neopromossa dalla Serie B. L’attaccante ha il record di aver segnato, in Serie A, per dodici squadre diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Victoria Beckham biografia

Victoria Beckham

Romina Power biografia

Romina Power