Tom Bosley biografia
in

Tom Bosley

La vita privata di Tom Bosley

Tom Bosley, all’anagrafe Thomas Edward Bosley, è stato un attore statunitense nato a Chicago il 1 ottobre del 1927 e morto a Rancho Mirage il 19 ottobre del 2010. Bosley si sposò per la prima volta nel 1962 con Jean Eliot, i due ebbero un figlio. Due anni dopo essere rimasto vedovo si sposò con l’attrice Patricia Carr nel 1980 e restò con lei fino alla sua morte nel 2010.

La carriera di Tom Bosley

Il sogno di Bosley era quello di diventare un giocatore professionista di Basebaal e di vestire la maglia dei Cubs, la squadra di Chicago, la sua città. Presto si rese conto che il suo fisico non gli avrebbe mai permesso di diventare uno sportivo professionista e tentò la carriera di commentatore, anche in questo caso con esito negativo.

Dopo una breve esperienza in radio, Bosley iniziò la sua carriera di attore in teatro nell’immediato dopo guerra e riuscì a togliersi grandi soddisfazioni. Nonostante abbia recitato in 21 film e 132 serie televisive, il suo personaggio è ricordato principalmente per avere dato il volto ad Howard Cunningham in Happy Days. Tom nei 10 anni della fortunatissima serie ha interpretato il papà della famiglia protagonista, diventando per l’immaginario colletivo il padre che tutti vorrebbero avere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Marion Ross biografia

Marion Ross

Al Molinaro biografia

Al Molinaro