yuman bio
in

Yuman

La vita privata di Yuman

Yuman è un cantante italiano, classe 1995, di cui non si conosce né il mese né il giorno di nascita. È nato a Roma da da padre capoverdiano e mamma romana. Si appassiona alla musica fin da piccolo e diventa per lui una vera e propria missione.

Inizia a scrivere i suoi prima pezzi da adolescente e poi, nel 2015, si trasferisce a Londra e a Berlino per approfondire il suo percorso artistico e umano, alla ricerca di nuove ispirazioni. Nel 2016 torna a Roma ed entra in contatto con la Leave Music che decide di produrlo, affiancandogli Francesco Cataldo come produttore artistico.

Non si hanno molte informazioni sulla sua vita privata. Come artista, gli piace cambiare, sperimentando nuovi generi. Alla base però è sempre presente il soul, l’ r’n’b, pop, il reggae e il rock, che sono le influenze da cui è partito. I suoi testi non sono mai scritti a caso perché pensa che attraverso la musica bisogna lanciare dei messaggi chiari.

Gli artisti che lo hanno ispirato nella sua vita sono molti e diversi, tra questi: i Da Dire Straits, i Genesis, i Pearl Jam, i Kiss, Paolo Nutini, Bob Marley e Sting.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da YUMAN (@yumanmusic)

Le misure di Yuman

Non si conoscono le misure esatte di Yuman. L’artista potrebbe essere alto approssimativamente 165 cm per un peso ideale di 60 kg.

Tatuaggi e significati

Yuman non sembra avere tatuaggi visibili sul proprio corpo.

Gli amori di Yuman

Non si sa molto della vita privata di Yuman. Infatti, il cantante, al 2021, non ha mai reso note le sue storie d’amore e usa i social prettamente per lavoro.

La carriera di Yuman

La carriera effettiva di Yuman inizia alla firma del contratto con la Leave Music. Da qui nascono nuovi pezzi e va in licenza Polydor.

Il primo singolo esce il 9 novembre dal titolo Twelve, ed entra in rotazione in radio fm come 102.5, Radio Deejay, Radio Rai. Inoltre, conquista la vetta di playlist come Spotify, Viral 50 Italy e Viral 50 Swiss.

Il secondo singolo è Run, che inizia a garantirgli notorietà in Germania. Da qui parte un
tour estivo e viene ospitato dal Die Pierre M. Krause Show del network nazionale SWR3. Viene proclamato “Artista del mese” da Mtv ed conquista la copertina de Il Venerdì di Repubblica con artisti del calibro di Mahmood, Rancore e Chadia Rodriguez. YouTube, invece, lo inserisce tra i 10 artisti più promettenti del 2019.

A settembre esce il disco d’esordio Naked Thoughts mentre il prestigioso festival “South By Southwest” (SXSW), che si svolge ogni anno a Austin, in Texas, lo sceglie tra i suoi artisti.

A metà del 2021, YUMAN pubblica il suo nuovo singolo dal titolo I AM e questo entra in rotazione in diverse nelle radio di tutta Italia, tra cui Radio1 Music Club, Radio2 Social Club, PlayMag (RaiPlay), Webnotte di La Repubblica. Viene lanciato anche all’estero da Radio Falš (Croazia), Radio Belgique FM (Bruxelles), Equinoxe FM (Liege) e Big Bang Radio WNIA 89.1FM (North Carolina) e in Gran Bretagna da London One Radio, Premier Radio e Chat and Spin Radio. Il video del brano esce in anteprima esclusiva su Billboard Italia.

Il 15 dicembre 2021 YUMAN accede alla finale di Sanremo Giovani con il brano MILLE NOTTI, suo primo esperimento in italiano, e si aggiudica la partecipazione al Festival di Sanremo 2022, che rappresenta per lui la realizzazione di un sogno.

Piccola curiosità sul brano MILLE NOTTI: Una delle particolarità del brano è la mancanza di introduzione strumentaleche per Yuman appare anche più adatto televisivamente parlando. Inoltre parla del rapporto padre e figlio, e di come questo debba essere sempre nutrito e curato.

Altra piccola curiosità: dopo l’esperienza a Londra e Berlino del 2015, Yuman decide di scrivere i suoi pezzi in inglese perché gli è sempre venuto più semplice, dal momento che le parole possono essere plasmate e cambiate. In italiano, invece, fare questo è più difficile.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da YUMAN (@yumanmusic)

le vibrazioni bio

Le Vibrazioni

tananai bio

Tananai