Adriano Pappalardo biografia
Fonte Instagram
in

Adriano Pappalardo

  • Nome d'arte: Adriano Pappalardo
  • Data di nascita: 25 marzo 1945 (domenica)
  • Età: 73 anni
  • Segno zodiacale: Ariete
  • Professione: Attore, Cantante
  • Luogo di nascita: Copertino - Lecce
  • Altezza: 175 cm

La vita privata di Adriano Pappalardo

Adriano Pappalardo nasce a Copertino (Lecce) il 25 Marzo 1945. Consigliato di adottare un nome d’arte, decide di mantenere il suo vero nome. Appassionato di parapendio, nell’Agosto 2016 ha un grave incidente. Ricoverato d’urgenza a Latina, riporta la rottura della tibia e di diverse costole. Nel Gennaio 2017, ospite a Domenica Live, Adriano Pappalardo racconta della convalescenza molto dura e della guarigione, definendosi un miracolato.

Le misure di Adriano Pappalardo

Adriano Pappalardo fa mostra del suo fisico possente come naufrago alla prima edizione de L’isola dei famosi, condotta da Simona Ventura (2003). Duro, macho, dotato di chioma riccioluta e mascella forte, si dintingue per la vena pulsante durante l’esecuzione del suo classico brano Ricominciamo. È alto circa 175 cm.

Adriano Papparlardo e la rissa verbale con Antonio Zequila

Nel Gennaio 2006, ospite a Domenica In, condotto da Mara Venier, ha un violento scontro verbale con Antonio Zequila, motivo per cui l’allora direttore di Rai1 Fabrizio Del Noce lo allontana dalla RAI. Il ritorno in RAI avviene qualche anno dopo con la partecipazione al programma I raccomandati (2011).

Gli amori di Adriano Pappalardo

Compagna di vita di Adriano Pappalardo è Lisa Giovagnoli, conosciuta nei primi anni Settanta e madre del suo unico figlio, Laerte (1976), noto per essere stato il marito della giornalista Selvaggia Lucarelli. La coppia ha suggellato l’unione con il rito civile in Campidoglio, a Roma, nel 2010.

La carriera di Adriano Pappalardo

Adriano Pappalardo si affaccia al mondo della musica nel 1971 con un provino alla neonata etichetta discografica di Mogol, la Numero Uno. La voce soul e potente colpisce anche Lucio Battisti che spinge per metterlo sotto contratto. Il primo singolo è Una donna, presentato in tv nel programma Tuttinsieme.

Seguono i primi successi È ancora giornoSegui lui, entrambi scritti da Battisti/Mogol. Dopo i due dischi Adriano Pappalardo (1972) e California no (1973) passa alla RCA e pubblica Mi basta così (1975) e va in tournée con un giovanissimo Umberto Tozzi.

Il grande successo arriva nel 1979 con il brano Ricominciamo, suo cavallo di battaglia, inserito nel disco Non mi lasciare mai (1980). Negli anni Ottanta pubblica dischi prodotti da Lucio Battisti e si dedica alla carriera parallela di attore. Lavora nei film A tu per tu (1984), Rimini Rimini (1987) e Rimini Rimini – Un anno dopo (1988), nella fiction La Piovra 4 e nella miniserie Classe di ferro, nei musical Aggiungi un posto a tavola (1990) e I Cavalieri della Tavola Rotonda (1995)

Con Maurizio Vandelli, Little Tony e Rita Pavone conduce il varietà musicale estivo I ragazzi irresistibili (2000-2001).

Il rilancio come personaggio dello star system nostrano arriva con la partecipazione al reality show L’isola dei famosi, cui segue la prima e unica partecipazione al Festival di Sanremo (2004) con il brano Nessun consiglio.

Julio Iglesias biografia

Julio Iglesias

Martufello biografia

Martufello