Alda D'Eusanio biografia
Fonte Facebook
in

Alda D’Eusanio

La vita privata di Alda D’Eusanio

La nota giornalista e conduttrice televisiva Alda D’Eusanio nasce a Tollo (CH) il 14 Ottobre 1950.

Dopo la maturità, si trasferisce a Roma dove si laurea con 110 e lode in Sociologia con una tesi su  “Open University, l’educazione a distanza”. Nel 1988 diventa giornalista professionista e poi inviata speciale, caporedattore e conduttrice del TG2.

Il grave incidente di Alda D’Eusanio e il coma

Nel Gennaio del 2012 Alda D’Eusanio ha un grave incidente in centro a Roma: mentre attraversa la strada viene travolta da un motociclista. Riporta la frattura dell’osso occipitale oltre a cinque emorragie cerebrali che le causano un mese di coma, a cui è seguito un lungo periodo di terapia riabilitativa neurologica.

Ospite di Silvia Toffanin a Verissimo (2018), racconta di una esperienza extra-corporea:

«Provavo una sensazione di grandissimo benessere, luce, grande serenità e armonia».

Dopo il grave incidente che l’ha coinvolta, Alda ha scritto il suo testamento biologico.

Gli amori di Alda D’Eusanio

Alda D’Eusanio è vedova di Gianni Statera, sociologo e docente universitario conosciuto ai tempi dell’università, scomparso nel 1999.

Le misure di Alda D’Eusanio

Alda D’Eusanio è alta 163 cm.

Alda D’Eusanio rifatta

Alda D’Eusanio ha ammesso a CR4-La Repubblica delle Donne, il programma di Piero Chiambretti su Rete 4, di aver rifatto il seno. La giornalista ha voluto ridurlo.

La carriera di Alda D’Eusanio

Alda D’Eusanio entra in RAI nel 1980 e fa gavetta svolgendo diverse mansioni: montaggio, regia, ricerca e redazione.

Giornalista professionista dal 1988, conduce il TG2 Stanotte (1988-1994) e l’edizione della fascia preserale del TG2 (1994-1995).

È autrice e regista di diversi documentari per la TV di Stato ed effettua diversi reportage su tematiche sociali: tossicodipendenza, lavoro minorile, criminalità, ecc.

Si cimenta con successo come conduttrice del rotocalco pomeridiano di Raiuno L’Italia in diretta (1995-1996) per poi conquistare la grande popolarità con la trasmissione Al posto tuo (1999-2003).

Seguono alcuni programmi in prima serata, il quiz Il Malloppo (Rai1), il talk show Ricomincio da qui (2007-2009), lo show estivo Ricominciare e il domenicale Ci vediamo Domenica.

Collabora con varie testate giornalistiche e scrive saggi tra cui ricordiamo L’albero socialista La legge sulla droga.

Negli ultimi anni è ospite e opinionista di diversi programmi, sia in Rai che in Mediaset: Domenica In, Domenica Live, Pomeriggio Cinque, Chiambretti Matrix.


Nel 2019 è, insieme con Alba Parietti, opinionista de L’Isola dei Famosi.

Polemiche e controversie: Alda D’Eusanio

Personalità forte ed esuberante, Alda D’Eusanio è personaggio tanto popolare quanto controverso.

Ha querelato il settimanale Panorama reo di aver utilizzato un appellativo non gradito dalla conduttrice, vince e ottiene un risarcimento milionario. Stessa sorte tocca alla Garzantina della TV curata da Aldo Grasso, che aveva riportato quel medesimo appellativo.

Successivamente diviene bersaglio di Striscia la Notizia che, nella fase di massimo successo di Al Posto Tuo, mette in dubbio la veridicità dei personaggi e delle storie raccontate. Alda D’Eusanio querela per diffamazione un testimone ex partecipante della trasmissione che parla a Striscia di “storie taroccate” e anche in questo caso vince la causa.

In seguito la D’Eusanio viene accusata di volgarità quando indossa in trasmissione una maglietta con su scritto “DALLA: Non è un cantante, è un consiglio”.

Maurizio Gasparri, allora Ministro delle Comunicazioni del Governo Berlusconi, chiede provvedimenti nei suoi confronti per aver coinvolto un bambino come ospite della trasmissione (2002).

Infine, viene aspramente criticata dal quotidiano cattolico Avvenire per alcune esternazioni fatte durante una puntata de La Vita in Diretta (2013) sulla delicata vicenda di Max Tresoldi, risvegliatosi dopo 10 anni di coma.

Salvatore Aranzulla biografia

Salvatore Aranzulla

Stefano Belisari biografia

Stefano Belisari