Bello Figo biografia
Fonte Instagram
in

Bello Figo

La vita privata

Paul Yeboah, in arte Bello Figo, nasce in Ghana, nel 1992. E’ un giovane rapper, noto per le sue parodie irriverenti. Le sue canzoni sono ironiche e prendono di mira i luoghi comuni più diffusi sui temi di immigrazione e integrazione. Dal 2010, ha utilizzato vari psedonimi sul web, tra cui Bello Figo GuBello Gu e in passato Gucci Boy.

Egli stesso immigrato nel 2004, è un profugo del Ghana, in Italia da quando aveva 12 anni. Ha acquisito la popolarità attraverso il proprio canale YouTube. Ha mezzo milione di follower e il suo brano “Non pago affitto“, pubblicato ad ottobre 2016, ha raggiunto le 20 milioni di visualizzazioni.

Il 30 aprile 2018 pubblica il suo libroSwag Negro“, nel quale parla della sua vita privata, della persona dietro al personaggio.

Gli amori

Bello Figo non ha fatto alcuna dichiarazione circa la sua vita sentimentale e le sue interviste sono perlopiù focalizzate sulle controversie legate alle sue canzoni. Tuttavia, al programma Le Iene, ha annunciato presto un suo ritorno sulle scene: tra i suoi progetti futuri c’è quello di partecipare come tronista ad “Uomini e donne”, di Maria De Filippi. Sarà vero o è un altro dei suoi scherzi?

La carriera

Dal 2010, Bello Figo ha iniziato a comparire nel mondo del web, con gli pseudonimi Bello Figo Gu e Gucci Boy. Le sue prime canzoni pubblicate erano parodie di brani rap celebri o di personaggi politici e televisivi italiani. Il suo genere musicale è stato definito trash rap.

Dal 2016 ha iniziato a toccare temi “scottanti”, in particolare i numerosi luoghi comuni sui migranti. In questo filone si inseriscono brani come “Non pago affitto“, “Pasta al tonno“, “Sembro Vu Cumprà“, “Referendum Costituzionale“, etc. Bello Figo, attualmente, non è a contratto con nessuna casa discografica, perché non vuole rischiare “contaminazioni” o influenze esterne: preferisce rimanere indipendente.

A seguito del suo notevole successo, Bello Figo è stato ospite al programma “Dalla vostra parte“, dove è stato pesantemente accusato di aver insultato gli italiani.

Evidentemente qualcuno non è stato allo scherzo… a causa di minacce ed intimidazioni da parte di gruppi di estrema destra, il rapper è stato costretto ad annullare ben quattro concerti. Cancellata anche la pagina di wikipedia a lui dedicata, in quanto presa di mira dai accaniti contestatori.

Eder biografia

Eder

Marcello Cirillo biografia

Marcello Cirillo