Maria De Filippi biografia
in ,

Maria De Filippi

La vita privata di Maria De Filippi

Maria De Filippi nasce a Milano il 5 dicembre 1961 a Milano. Ha un fratello più grande di sette anni, Giuseppe. All’età di dieci anni si trasferisce nel pavese dove i genitori posseggono un vigneto. Si laurea in giurisprudenza e per un po’ lavora come redattrice di tesi di laurea, cercando nel frattempo di entrare in magistratura, senza tuttavia riuscirci. Nel 1989 inizia a lavorare affianco al giornalista e conduttore televisivo Maurizio Costanzo, che le propone di lavorare per una società di comunicazione ed immagine. Diventata sua assistente, i due si innamorano e nel 1995 si sposano: ad ufficializzare il matrimonio è Francesco Rutelli, a quel tempo sindaco di Roma. I due, non avendo avuto figli, nel 2004 adottano Gabriele, che oggi lavora nella società di produzione televisiva fondata dai genitori.

Maria è una donna molto sportiva: lo sport che predilige è il tennis. Non frequenta la vita mondana e non ha molti amici vip: tuttavia è molto amica di Sabrina Ferilli, con cui nel 2016 ha condotto il programma tv House Party. Nel corso del programma la stessa Ferilli ha svelato qualche aneddoto sul loro legame: ha ammesso che tra le due, la De Filippi è quella che telefona meno e che risponde con molto ritardo ai messaggi inviati dall’amica; Maria, sorridendo, ha ammesso che è vero e che ciò rispecchia un po’ la sua personalità.

La malattia – L’incidente – L’evento particolare

Il 14 maggio 1993, Maria De Filippi e Maurizio Costanzo sono vittima di un attentato fallito ad opera di Cosa Nostra. L’attentato prevede di fare esplodere un’auto imbottita di tritolo parcheggiata in via Fauro (Roma) a pochi metri dal teatro Parioli, dove all’epoca Costanzo conduceva il Maurizio Costanzo Show.

L’attentato fallisce per un’incertezza del sicario, che si trova davanti una macchina diversa rispetto a quella dove di solito i due viaggiano e preme, quindi, il pulsante con qualche secondo di ritardo. L’attentato è un gesto di ritorsione nei confronti di Costanzo, che da molto tempo si occupava della lotta alla mafia nei suoi programmi televisivi.

Gli amori di Maria De Filippi

Sono noti solo due amori di Maria De Filippi prima del matrimonio con Maurizio Costanzo: una relazione avuta a diciotto anni (e durata tre anni) con un ragazzo diventato in seguito otorino e una storia durata sette anni e finita poco prima che la conduttrice conoscesse Costanzo.

La carriera di Maria De Filippi

Poco dopo aver iniziato a lavorare per Maurizio Costanzo, nel 1992, subentra alla conduzione di Amici, che non ha niente a che fare con il programma di oggi: esso, infatti, era un talk show pomeridiano, dove a parlare erano i giovani. I temi trattati spaziavano dagli amori, alle prime esperienze sessuali, all’omosessualità e alla tossicodipendenza.

Dal 1996 la troviamo alla conduzione di Uomini e Donne, anch’esso molto diverso da quello che è oggi: inizialmente era la versione “adulta” di Amici, dove le coppie si confrontavano sulle loro storie d’amore parlandone con il pubblico. Dal 2000, conduce C’è Posta Per Te, mentre dal 2001 è alla guida di Saranno Famosi, rinominato dopo Amici di Maria De Filippi. Dal 2009 al 2013 è giudice a Italia’s Got Talent. Nel 2017 conduce insieme a Carlo Conti la sessantasettesima edizione del Festival di Sanremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

maddalena corvaglia biografia

Maddalena Corvaglia

Gracia De Torres

Gracia De Torres