Biagio Izzo biografia
Fonte Instagram
in

Biagio Izzo

La vita privata di Biagio Izzo

Il comico e attore Biagio Izzo nasce a Napoli il 13 Novembre 1962. Trascorre l’infanzia tra Ercolano e Portici con i genitori: papà Raffaele, un muratore diventato poi vicedirettore dell’Inail, e mamma Maria. Nelle interviste racconta che le esibizioni in piazza e ai matrimoni sono state la sua scuola.

Approda a Roma per il suo primo provino in televisione nel 1983. Da allora la sua ascesa nel mondo dello spettacolo è in continua evoluzione. La comicità spiccatamente partenopea dell’attore viene infatti da subito apprezzata dal pubblico italiano.

Biagio vive in una bella villa immersa nella natura, sulla collina di Camaldoli, al Vomero dove si diletta spesso nell’hobby del giardinaggio.

Buongiorno 😘

A post shared by Biagio Izzo🔵 (@biagioizzoreal) on

Gli amori di Biagio Izzo

Biagio Izzo si sposa molto giovane con Teresa, dalla quale ha due bambine, Alessia e Valeria.
Il matrimonio non riesce a resistere alle intemperie del cuore e naufraga in un divorzio.

Biagio non si scoraggia e decide di riprovarci con un nuovo amore, l’attrice napoletana Federica Apicella. Il 30 Agosto 2008 la coppia si unisce in matrimonio. In breve tempo la famiglia si allarga con la nascita di due figli, Martina e Raffaele.

Molto legato alla famiglia e alle tradizioni, Biagio dichiara spesso durante le sue interviste l’amore folle nei confronti di Federica.

Le misure

Biagio Izzo è alto 180 cm e pesa circa 80 kg.

La carriera di Biagio Izzo

La carriera artistica di Biagio Izzo ha inizio con il duo comico Bibì & Cocò, formato con il cabarettista Ciro Maggio. Tra comparsate su emittenti televisive partenopee, sketch ed esibizioni in piazza, il duo acquista discreta notorietà e viene spesso ingaggiato per animare feste nuziali a Napoli e dintorni.

Tra il 1997 e il 1998 arriva la grande occasione sulla TV di Stato: Biagio Izzo entra nel cast del talk show di Rai 2 Macao, condotto da Alba Parietti.

Dopo la ribalta nazionale, viene ingaggiato dall’emittente campana Canale 9, per condurre la trasmissione TeleGaribaldi in coppia con il dj Gianni Simioli. Biagio apre quindi il Teatro Cabaret Portalba a Napoli che ha chiuso definitivamente i battenti nel 2015.

Al cinema Biagio Izzo esordisce nel 1987 recitando con Nino D’Angelo in Quel ragazzo della curva B. Il grande successo lo ottiene però nei primi anni Duemila, con i “cinepanettoni” girati insieme a Massimo Boldi e Christian De SicaBody Guards – Guardie del corpo (2000), Merry Christmas (2001), Natale sul Nilo (2002), Natale in India (2003). La sua presenza in pellicole cinematografiche si intensifica negli anni a venire; interpreta In questo mondo di ladri (2004) e Cose da pazzi (2005). Affianca di nuovo Boldi nei film Matrimonio alle Bahamas (2007), La fidanzata di papà (2008), Natale a 4 zampe (2012), Matrimonio al sud (2015).

Nonostante gli assidui impegni sui set cinematografici, Biagio Izzo non fa sentire la sua mancanza in TV. È spesso ospite a Buona Domenica, dove approda grazie all’amico Gigi D’Alessio. Nel 2007 gli viene affidata la conduzione del programma Stasera mi butto. Prende parte a diversi programmi Rai tra cui Il più grande (italiano di tutti i tempi)Attenti a quei due – La sfida.

Nei 2015 vince la seconda edizione del programma Si può fare! condotto da Carlo Conti.

@un_natale_al_sud 🎅☃️🎄

A post shared by Biagio Izzo🔵 (@biagioizzoreal) on

Biagio Izzo e il teatro

A teatro Biagio Izzo interpreta sempre personaggi esilaranti e bizzarri e ha una sua compagnia. Il contatto diretto con il pubblico piace al comico napoletano che dichiara in un’intervista:

Dico sempre che il mio mestiere è il teatro, poi faccio qualche film, un po’ di televisione ma il mio vero mestiere è il teatro. È proprio il mio habitat naturale, è un luogo che ti permette di sperimentare.

Biagio Izzo e i problemi giudiziari

Nel 2018 il nome di Biagio Izzo finisce nelle carte di un’inchiesta della Guardia di Finanza per presunti illeciti e favoritismi. In un’intervista a Repubblica, Biagio Izzo risponde alle accuse di turbativa d’asta:

“Questa vicenda non mi riguarda – dice Izzo a Repubblica – non ho parlato né chiesto favori a nessuno. Purtroppo conosco tante persone e c’è chi tenta di accreditarsi in questo modo. Si risolverà tutto in una bolla di sapone”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Anna Marchesini biografia

Anna Marchesini

Nicki Minaj biografia

Nicki Minaj