Clio Zammatteo biografia
Fonte Facebook
in

Clio Zammatteo

La vita privata di Clio Zammatteo

La make-up artist più famosa d’Italia, Clio Zammatteo, nasce il 15 novembre 1982 a Belluno. Clio è figlia unica e, quando è ancora piccolissima, i suoi genitori si trasferiscono in Germania per aprire una gelateria, continuando l’attività tradizionale di famiglia. Da bambina vede pochissimo i suoi genitori, perché vive con i nonni materni otto mesi all’anno, nelle verdi campagne bellunesi. Quando Clio compie sei anni si trasferisce in centro dalla nonna paterna. A 14 anni inizia a frequentare il Liceo Scientifico, ma le difficoltà che incontra le procurano una bocciatura e nello stesso anno deve affrontare il dolore della separazione dei suoi genitori. A 17 anni decide di recarsi in Germania per stare accanto a sua madre, ma a 20 anni riprende gli studi, riuscendo così a diplomarsi. Si laurea allo Ied (Istituto Europeo di Design) di Milano, dove incontra l’amore della sua vita, Claudio Midolo.

L’amore tra Clio Zammatteo e Claudio Midolo

Clio conquista Claudio con la cucina, preparandogli una Fiorentina e, tra una cenetta e una puntata di Lost, i due finiscono per innamorarsi. Terminato lo Ied, Clio non sa ancora cosa fare della sua vita. La sua passione è il make-up, così decide di seguire Claudio a New York e di coltivare sua passione per il trucco. I due cominciano la loro vita newyorkese nella “Murder” Avenue di Brooklyn, in una zona non proprio sicura. Qui Clio studia l’inglese e si guadagna da vivere facendo la baby-sitter. Successivamente Clio Zammatteo inizia a frequentare la MUD( Make-up Designory) e Claudio la supporta nella sua scelta di aprire un canale YouTube. Il 29 luglio 2017 nasce la figlia di Clio Zammatteo e Claudio Midolo, la dolcissima Grace Cloe.

Il successo su YouTube

Aperto il canale YouTube nel 2008, Clio non è molto seguita vista la sua timidezza, ma dopo qualche mese diventa più spigliata e le sue fans aumentano progressivamente. Inizia così a collaborare con alcune aziende di cosmetica, in particolare con Pupa. Decide poi di trasporre tutte le sue conoscenza in materia di male-up in un libro: Clio Make-up – La scuola di trucco della regina del web. Nel 2010 esce il suo secondo libro, questa volta incentrato soprattutto sulla cura della pelle. Nel 2012 conduce un programma di trucco sul canale Real Time, trasmissione che le procura un successo ancora maggiore.

Clio Zammatteo: da youtuber a imprenditrice

È il 2017 quando Clio annuncia la realizzazione del suo sogno più grande: l’arrivo sul web della sua collezione di trucchi su ClioMakeUp shop. Nella sua linea di rossetti Clio inserisce prodotti che hanno dietro tanta ricerca, il suo scopo è mettere a frutto le sue esperienze da male-up artist per garantire dei trucchi che durino, che siano confortevoli, vegani e senza parabeni, e che siano inoltre portabili da tutti i tipi di donne. Dopo qualche giorno dall’uscita della collezione, i suoi 11 rossetti sono sold-out. Il 1 Dicembre 2017 apre a Milano il primo negozio ClioPopUp.

One Comment

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Luca Napolitano biografia

Luca Napolitano

Michela Quattrociocche biografia

Michela Quattrociocche