Corrado Fortuna biografia
Fonte Instagram
in

Corrado Fortuna

La vita privata di Corrado Fortuna

Corrado Fortuna nasce a Palermo il 31 marzo 1978. Figlio di una famiglia borghese, il papà era avvocato, la madre insegnante, Corrado ha una sorella, Costanza.

Dopo aver frequentato l’istituto Gonzaga, una scuola di gesuiti di Palermo, per 8 anni (Scuole elementari e medie), si iscrive al Liceo Classico statale. Dopo essersi iscritto e aver frequentato per un paio d’anni la facoltà di Giurisprudenza, si trasferisce a Firenze per frequentare la facoltà di Scienze Politiche. Per mantenersi agli studi lavora prima come cameriere e poi da McDonald. È a Firenze che si avvicina all’attivismo politico militando nel centro popolare autogestito.

Sempre a Firenze incontra il fratello del regista Paolo Virzì, Carlo, che lo inizierà alla carriera cinematografica.

L’11 settembre 2001 si trasferisce a Roma, dove continua la sua carriera come regista, attore, produttore e scrittore.

Nel 2014 si fidanza con Shary Taddei, stilista, con la quale successivamente si sposa.

Le misure di Corrado Fortuna

Corrado Fortuna è alto 1,90 m.

Tatuaggi e significati

Corrado Fortuna ha due tatuaggi sul braccio sinistro. Quello sul polso recita “Qui, ora“, un monito a vivere il momento. Un altro tatuaggio, sul braccio destro, recita invece “per favore con leggerezza“.

Gli amori di Corrado Fortuna

Sono davvero poche le informazioni sulla vista sentimentale di Corrado Fortuna. Dal 2014 divide la vita con Shary Taddei con la quale si è poi sposato.

La carriera di Corrado Fortuna

La carriera cinematografica di Corrado Fortuna inizia grazie all’amicizia con Carlo Virzì, fratello del regista Paolo Virzì. Partecipa al provino di My name is Tanino (2002), film in cui sarà coprotagonista insieme a una debuttante Rachel McAdams. È l’inizio della sua carriera di attore del grande schermo.

Nel 2003, sempre insieme a Virzì, sarà assistente alla regia in Caterina va in città e lo stesso anno Franco Battiato lo vuole come protagonista della sua opera prima PerdutoAmor. Tra le altre partecipazioni ricordiamo Baarìa di Tornatore, I più grandi di tutti, To Rome with love (diretto da Woody Allen) e il più recente Scusate se esisto (2014).

Nel 2005 debutta sul piccolo schermo con una miniserie, Cefalonia, alla quale seguirà nel 2008 Tutti pazzi per amore.

Come regista Corrado Fortuna si occupa prevalentemente di documentari e video clip. Lo vediamo come presentatore e regista anche nella trasmissione Conosco un posticino, trasmessa su DoveTv, nella quale ha sostituito Riccardo Rossi.

Nel 2014 pubblica il suo primo libro, Un giorno sarai in un posto bellissimo, mentre nel 2018 esce L’amore capovolto.

Corrado dichiara durante un’intervista che essere siciliano è stato un grande vantaggio per la sua carriera di attore affermando che

La teatralità dei siciliani nasce dal fatto che siamo costretti a recitare ogni giorno.

Manuela Villa biografia

Manuela Villa

Vittorio De Sica biografia

Vittorio De Sica