Guè Pequeno biografia
Fonte Instagram
in

Guè Pequeno

La vita privata di Guè Pequeno

Cosimo Fini, in arte Guè Pequeno, è un rapper e produttore discografico italiano, nato il 25 dicembre 1980 a Milano. Il nome Guè sta per guercio: il rapper ha infatti una ptosi palpebrale, patologia del muscolo elevatore della palpebra, che gli impedisce di aprire del tutto l’occhio sinistro. Questa sua particolarità, che da bambino lo rese vittima di bullismo, è oggi il segno caratteristico del rapper.

È figlio unico di giornalisti, Michela e Marco Fini. Suo padre, protagonista della scena culturale milanese e noto inviato di molte testate illustri, è purtroppo scomparso nel gennaio 2016.

Lui è una persona che ha sempre cercato di farmi capire una serie di cose che io non ho mai capito. Prima cosa che mi viene in mente, il fatto che io pensi sempre ai soldi e per lui sia più importante la cultura. Anche ora, certe cose che faccio gli piacciono, su altre ha da ridire. Però quando vado su una rete nazionale si commuove, nonostante tutto quello che la gente dice su suo figlio, lui è contento, e non è retorica.

Prima del successo, Guè Pequeno ha studiato al liceo classico, diplomandosi con ottimi voti. Terminati gli studi, lavora prima in un call center e poi come magazziniere insieme ad un altro (futuro) rapper italiano, Marracash. In quegli anni ha raccontato fosse solito arrotondare a fine mese spacciando fumo a Parco Sempione. È nel 1997 che incontra Francesco Vigorelli (aka Jake La Furia) e dà inizio alla sua carriera musicale.

Dal 2014 vive a Lugano, città tranquilla della Svizzera, scelta apposta per concedersi qualche pausa dalla vita frenetica che conduce.

Le misure di Guè Pequeno

Cosimo Fini è alto 1,88 metri e pesa 81 chili.

Gli amori di Guè Pequeno

Nel 2013 il rapper ha vissuto una breve storia con l’ex consigliera regionale Nicole Minetti. I paparazzi seguivano l’improbabile coppia dappertutto, finché la relazione è terminata a causa di un presunto tradimento di lui con una donna dominicana di nome Jasmine Molteni.

Quella stessa estate fu visto in compagnia di Elena Morali, pupa in La Pupa e il Secchione.La ragazza preferì mettere un punto alla relazione dopo una brutta caduta sugli sci, che ha dichiarato averle aperto gli occhi su quali fossero le persone che a lei tenevano davvero, lasciando intendere che Guè non le fosse stato vicino abbastanza.

Nel 2014 ha fatto coppia con la spagnola Natalia Bush ma neanche la storia con lei decollò e i due si lasciarono poco dopo.

Gli sono poi stati attribuiti vari flirt non confermati con Sara Tommasi, Francesca Brambilla ed Elettra Lamborghini.

Ho avuto relazioni serie. Per tre volte mi sono anche dimenticato delle altre donne per un paio di settimane. Ma sono fallite. Meglio così che avere una famiglia e tradire.

I tatuaggi di Guè Pequeno

Guè Pequeno ha moltissimi tatuaggi sul corpo. Sarebbe impossibile elencarli uno per uno ma sappiamo che il primo risale a più di dieci anni fa e rappresenta un segno birmano a specchio sull’avambraccio. Tra i primi anche Speak The Truth, frase tatuata sul braccio che significa letteralmente “dire la verità”. Altri suoi tatuaggi caratteristici sono un aeroplano sul collo, un’aquila sull’addome e il termine Money Maker sulle mani. Sulla mano sinistra ha tatuato anche il titolo del suo terzo album in studio Vero e, sulle dita, si è fatto scrivere Guè. Tra gli altri ha lo stemma di Milano sul braccio e, più in basso, la punta di una penna stilografica.

I contrasti con Fedez

Cosimo non ha peli sulla lingua. Questo l’ha portato più di una volta a scontrarsi pubblicamente con altre personalità del panorama musicale italiano, uno tra tutti Fedez, con il quale i diverbi hanno fatto a lungo discutere i rispettivi fan.

I due rapper non sono sempre stati antagonisti: tra i due pare ci fosse stima reciproca, come confermano le varie collaborazioni musicali durate fino al 2013. Il gossip fa risalire la spaccatura a quell’anno, quando Fedez si propose per diventare giudice di XFactor Italia, soffiando il posto a Guè che era stato contattato in precedenza. Da allora i due non se le sono mandate a dire: le frecciatine, gli sfottò e le loro liti social erano sempre sotto i riflettori. In particolare Fini sostiene che il collega sia autore di un pop mascherato che col rap non ha nulla a che fare e lo ha definito una macchina da guerra del business, interessato solo a fare soldi.

Nel 2017 i due si sono riappacificati: Fedez prese le difese di Cosimo dopo che un suo video intimo, in cui praticava dell’autoerotismo, era stato postato erroneamente sui social, destando molto scandalo. La tregua è suggellata dall’ospitata di Guè al concerto a Sansiro di Fedez e J Ax nel giugno 2018.

La carriera di Guè Pequeno

Con Jake la Furia e Dargen D’amico, suo compagno di classe al liceo, forma nel 1997 il gruppo musicale Sacre Scuole che produce un solo disco. La fama arriva più tardi, quando a Dargen subentra Don Joe, e il nome del gruppo muta in Club Dogo. Insieme ai Club Dogo pubblica 7 album e molti singoli di successo fino al 2014. Il trio non si è mai sciolto ufficialmente ma Guè, nel 2017, ha spento le speranze dei fan che speravano di rivederli insieme.

Fare parte di questo gruppo è stato importante. Ci sono cose che vanno tenute dove stanno. I Club Dogo hanno dato tanto, è giusto che in questo momento stiano fermi. Per me le reunion sono un po’ trash. Per il momento stiamo bene così.

Nel frattempo era cominciata la sua carriera da solista: nel 2011 fonda l’etichetta discografica Tanta Roba e, quello stesso anno, lancia il disco Il Ragazzo D’oro che, neanche a farlo apposta, è certificato disco d’oro. Seguono altri quattro album, rispettivamente Bravo Ragazzo, Vero, Santeria (con Marracash) e Gentleman, che gli fanno guadagnare un altro disco d’oro e tre dischi di platino. Nel 2019, durante il Gentleman Tour, salirà per la prima volta sul palco del Mediolanum Forum di Assago proprio per festeggiare il successo ottenuto.

Nel maggio 2018 Fini pubblica la sua autobiografia, intitolata Guèrriero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Edoardo Stoppa biografia

Edoardo Stoppa

Claudia Ruffo biografia

Claudia Ruffo