Jay Z biografia
in

Jay-Z

  • Nome d'arte: Jay-Z
  • Data di nascita: 4 dicembre 1969 (giovedì)
  • Età: 49 anni
  • Segno zodiacale: Sagittario
  • Professione: Produttore, Rapper
  • Titolo di studio: Scuola primaria
  • Luogo di nascita: New York
  • Altezza: 188 cm
  • Peso: 80 kg
  • Account social: Twitter

Le origini di Jay-Z

Jay-Z nasce come Shawn Corey Carter a New York il 4 dicembre 1969. Cresce in un quartiere malfamato di Brooklyn, frequentando cattive compagnie ed entrando in un giro di droga, complice probabilmente l’abbandono del padre. A 13 anni Shawn spara e ferisce al braccio suo fratello maggiore e tossicodipendente.

L’unica via di fuga a questa adolescenza difficile è la passione per la musica, in particolare per il rap. Il ragazzo frequenta diverse scuole, senza mai riuscire a diplomarsi. Questo però gli dà la possibilità di conoscere alcune personalità dell’East Coast di grande rilievo, come The Notorius B.I.G e Busta Rhymes.

Il matrimonio di Jay-Z con Beyoncé Knowles

Quando nel 2002 Beyoncé e Jay-Z si incontrano per motivi di lavoro, tra i due non è subito amore. Tuttavia, dopo un primo periodo di frequentazione, i due, nonostante i tradimenti di lui, si innamorano e decidono di sposarsi. Da questo matrimonio, celebrato il 4 aprile 2008, nasce Blue Ivy Carter nel 2012. Lo stesso giorno della nascita della figlia Jay-Z fa uscire l’album Glory, a lei dedicato. I gemelli Sir e Rumi Carter vengono invece alla luce nel 2017.

Il successo di Jay-Z

Nel 1996 arriva la prima soddisfazione: pubblicato finalmente l’album Reasonable Doubt, raggiunge la posizione numero 23 della Billboard 200. Jay-Z firma così il suo primo contratto con la casa discografica Def Jem Recordings, producendo un secondo album, stavolta con la collaborazione di Puff Daddy. Quando poi il disco del 1998 gli procura 5 milioni di unità vendute, vince un Grammy Award.

È l’inizio di una lunga carriera, ricca di collaborazioni. Duetta con Mariah Carey, Eminem, Lenny Kravitz e con 2 Pac. Nel 2002 esce il suo sesto album che contiene la canzone ‘03 Bonny & Clyde, frutto dell’incontro con la sua futura moglie, Beyoncé Knowles. Jay-Z intraprende un tour con Snoop Dog, 50 Cent e Busta Rhymes che accresce la sua notorietà. Negli anni 2000 produce pezzi importanti, quasi tutti innovativi, conciliando il rap da strada con il pop.

I suoi album successivi lo vedono duettare con altri grandi artisti, come Chris Martin dei Coldplay, Kanye West, Dr. Dre, e Rihanna. È il 2009 quando esce Empire State of Mind, in cui rappa in compagnia di Alicia Keys, mentre solo un anno dopo sforna un altro successo: la cover di Forever Young in collaborazione con Mr Hudson & The Library.

La seconda passione di Jay-Z: il basket

Quando non è sul palco o in casa discografica si lascia fotografare al fianco della moglie mentre fa il tifo per i Brooklyn Nets o i Clippers. Sia lui che la Queen B, infatti, sono appassionati di basket, e le foto scattate ai due allo Staples Center di Los Angeles fanno il giro del mondo, sopratutto perché Jay-Z e Beyoncé sono dei veri e propri “influencer”, anche in fatto di moda.
Il rapper detiene anche delle quote di società che operano nel settore dello sport come la 40/40 Clubs.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Michela Persico biografia

Michela Persico

Yotobi biografia

Yotobi