maneskin bio
in

Maneskin

La vita privata dei Maneskin

I Maneskin sono un gruppo musicale dal sound pop rock-rock alternativo formatosi nel 2016 e composto dal frontman Damiano David, che ne è la voce, Victoria De Angelis (basso), Thomas Raggi (chitarra) ed Ethan Torchio (batteria). Il nome del gruppo è di origine danese e significa “Chiaro di luna”.

L’idea di formare un gruppo musicale nasce da una prima collaborazione tra Victoria e Damiano, in seguito al loro primo incontro nel novembre 2015. La scelta del chitarrista ricadde poi su Thomas, amico e compagno della De Angelis nelle scuole medie musicali. Mentre Ethan si aggiunse al gruppo rispondendo ad un annuncio pubblicato dai tre componenti su un gruppo Facebook.

Damiano David è nato l’8 gennaio 1999, sotto il segno del Capricorno, proprio come Thomas, nato il 18 gennaio 2001; Victoria De Angelis è del 28 aprile 2000 ed è Toro, Ethan è nato l’8 ottobre 2000, è quindi Bilancia. Nascono e crescono tutti e quattro a Roma, dove iniziano la loro carriera proprio nelle strade di Via del Corso, suonando alcuni dei loro primi brani e tante cover.

Damiano ha un fratello di nome Jacopo che gli assomiglia moltissimo, i suoi genitori sono mamma Rosa e papà Daniele. Ribelle fin da bambino, descrive il suo stile come fashion gipsy e si appassiona alla musica fin dall’infanzia. Lascia per questo motivo il liceo classico, per dedicarsi esclusivamente al suo sogno: diventare un cantante. Non suona nessuno strumento e non ama particolarmente studiare. Ha una forte passione per la moda. Si definisce un po’ arrogante e narciso, secondo lui caratteristiche utili per svolgere il suo lavoro al meglio, ma sostiene anche di rimanere sempre umile. È il più grande fra i Maneskin, rigidissimo nelle regole e nella disciplina, da bravo ex giocatore di basket.

Victoria De Angelis, chiamata anche Vic, di origini danesi per parte materna, si approccia al mondo della musica già dalla più tenera età con tanto di studi musicali. A 8 anni inizia a suonare la chitarra, mentre fra gli 11 e i 12 anni va a lezione di basso. Victoria è un mix di fascino ribelle e femminilità, per questo motivo è diventata un’icona di stile per molte ragazze. Pare che sia lei a curare il look scenico della band. È appassionata, infatti, di moda, e si fa notare per il suo abbigliamento che va dal glam rock all’indie. Il suo idolo, infatti, era Avril Lavigne. Ha studiato presso il Liceo scientifico J. F. Kennedy di Roma con Thiomas Raggi. È sempre stata un po’ maschiaccio, ha dichiarato in un’intervista a Elle, riportata da Il Riformista. A sei anni faceva skate, aveva i capelli corti e non indossava gonne. Il rock ha incarnato uno slancio di libertà che Vic ha sempre reclamato. Il suo modello è Kim Gordon dei Sonic Youth che, secondo lei, ha sdoganato gli stereotipi di bellezza, puntando su musica e personalità. Nonostante la De Angelis combatta contro i modelli imposti dalla società, in alcune interviste ha confermato lei stessa di avere dei momenti no, in cui è più insicura e non si piace. Nonostante ciò rimane ferma sul suo punto di vista.

Thomas Raggi è il più giovane dei Maneskin. È stato soprannominato dagli altri membri del gruppo “Er Cobra”. Ha fatto il Liceo scientifico J. F. Kennedy di Roma con Victoria De Angelis. Anche lui si approccia la mondo della musica fin da piccolo. Prima studia la chitarra classica e poi quella elettrica. La sua prima band è stata a 12 anni. Il suo unico interesse è sempre stato la musica e in un modo o nell’altro sapeva che prima o poi avrebbe realizzato il suo sogno. A scuola se la cavava, andava abbastanza bene e riusciva a conciliare il dovere con il piacere. Non è strettamente legato al look, anzi è stata proprio Victoria ha farlo ragionare sul suo stile e la sua immagine. Adora i Led Zeppelin e Jimmy Page. Gli piacciono anche Jack Frusciante ed Eric Clapton. Sembra che Thomas sia capace di suonare ogni genere di chitarra, ma la sua preferita pare sia una Fender Squier Japan del 1983.

Ethan Torchio viene da una famiglia numerosa. Ha sei sorelle, di cui la più grande ha 41 anni, e tre fratelli. Tutti da tre madri diverse. È molto legato ai suoi cari, questo gli ha insegnato l’altruismo e la predisposizione a vivere in una comunità. La sua vena artistica l’ha presa da suo padre che è regista di film e documentari di professione. Fin da piccolo tamburellava su tutto, su piatti, mobili e posate. Ha iniziato a suonare la batteria a 5 anni. I suoi compagni lo definiscono il “guru del menefreghismo” e una persona che non si lascia prendere dal suo lato passionale, ma guarda alle cose con occhio oggettivo.

La filosofia dei Måneskin è scardinare i cliché per aiutare le persone fragili a sentirsi comprese e, gli altri, ad allargare le prospettive. Il loro punto di forza è quello di fare presa, con la loro musica, non solo sui ragazzi, ma anche sugli adulti.

Curiosità: sebbene non sembri, i Maneskin in tour seguono delle regole rigidissime, autoimposte. Bevono poco alcool, qualche bibita gassata. Si divertono ma non fanno mai le 4 del mattino. Questo perché per fare delle esibizioni di un certo livello, soprattutto tecnicamente, è necessario rimanere lucidi e freschi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Måneskin (@maneskinofficial)

Le misure dei Maneskin

Non si conoscono le misure effettive di tutti i componenti del gruppo. Tuttavia, si potrebbe fare una stima.

Damiano David dovrebbe essere alto 180 cm per un peso ideale di 75 kg. Il frontman dei Maneskin, infatti, ha un fisico molto asciutto e snello.

Victoria De Angelis potrebbe essere alta 164 cm e pesare 52 kg. Ha un fisico dalla forma leggermente a pera.

Thomas Raggi potrebbe essere alto 172 cm per un peso ideale di 67 kg. Infatti ha un fisico asciutto e snello.

Ethan Torchio potrebbe essere alto 175 cm per un peso ideale di 70 kg. Ha un fisico atletico e massiccio.

L’evento particolare

Victoria De Angelis, in un’intervista a Elle, ha confessato di aver sofferto a 14 di attacchi di panico. Da ragazza attiva e spensierata si è ritrovata a non voler più uscire di casa. Per questo motivo ha perso un anno di scuola. Ad aiutarla a superare quel momento è stata fondamentale la terapia con il supporto della sua famiglia, dei suoi amici e della sua forza di volontà nel superare un ostacolo del genere.

Tatuaggi e significati

I Maneskin sono degli amanti dei tatuaggi. Infatti, tutti i componenti, tranne Ethan, hanno sul loro corpo almeno un tattoo. Eccone qualcuno tra i più evidenti, distinto per personaggio.

Damiano David ha tatuato sul proprio corpo: una medusa, perché tempo fa venne morso da una medusa; una scritta sul petto “Il ballo della vita”, titolo di un loro album; un serpente sul petto; una donna nuda sul braccio sinistro; una farfalla sul braccio destro; un viso stilizzato preso fra due mani sulla parte interna dell’avambraccio sinistro; una rosa sulla spalla sinistra; la statua egizia Nefertiti sull’avambraccio sinistro, nella parte esterna e tanti altri.

Victoria De Angelis ha tatuato sul proprio corpo: un dragone di medie dimensioni nella parte esterna del braccio sinistro.

Thomas Raggi ha tatuato sul proprio corpo: un pugnale colorato che attraversa una farfalla che ricopre l’intera parte esterna dell’avambraccio sinistro; un cranio con annesse decorazioni, forse fiamme, sulla parte alta del braccio sinistro; dei segni sul costato, nel lato destro; le iniziali dei Maneskin, ovvero MA, in maiuscolo rosso, sul fianco destro.

Ethan Torchio è l’unico che sembra non avere tatuaggi, per lo meno visibili, sul corpo.

Gli amori dei Maneskin

Damiano David pare abbia avuto una relazione con una ragazza di nome Lucrezia in passato, terminata nel 2017. Nel 2021 ufficializza poi la sua relazione con la modella e influncer Giorgia Soleri, conosciuta anche per la sua lunga battaglia contro l’endometriosi, con cui sta da quattro anni prima. Nel corso del tempo, il gossip ha chiacchierato molto su una liaison con Victoria De Angelis, i due, tuttavia, hanno sempre smentito.

Victoria De Angelis si è dichiarata bisessuale. Tra le sue storie passate, il gossip parla di un personaggio conosciuto molto più grande di lei, di cui non ha mai voluto fare il nome. Nell’estate 2021 i paparazzi l’hanno poi pizzicata in compagnia di una ragazza non famosa, con cui si scambiava delle effusioni.

Thomas Raggi non sembra essere interessato alle storie d’amore. Ha sempre affermato di essere concentrato sulla musica. Non si ha notizia delle sue precedenti relazioni. 

Ethan Torchio, come Thomas, ha intenzione di concentrarsi sulla musica. Non si conoscono, dunque, le sue precedenti relazioni, anche perché è molto riservato.

La carriera dei Maneskin

La carriera dei Maneskin inizia nel 2016 in seguito alla vittoria al Pulse – High School Band Contest, che gli garantisce il loro primo concerto ufficiale a Faenza, in occasione della loro partecipazione al Meeting delle etichette indipendenti. Dalle strade di Roma, in cui si esibivano sui loro pezzi e cover, iniziano a calcare i primi palchi importanti.

Nel 2017 approdano a X-Factor sotto la guida di Manuel Agnelli, che crede fortemente in loro. Si classificano secondi nel talent. Da lì esce Chosen, il loro primo EP, che diventa  doppio disco di platino dalla FIMI e contenente l’omonimo singolo, grande successo.

Il 23 marzo 2018 esce il loro secondo singolo, Morirò da re, il primo in italiano, certificato triplo disco di platino, che li fa conoscere ad un pubblico ancora più vasto. Oltre alla partecipazione ai Wind Music Awards, nello stesso anno calcano i palchi di Radio Italia Live – Il concerto e del Summer Festival 2018, aprendo anche il concerto a settembre degli Imagine Dragons

Ma il successo arriva alle stelle con Torna a casa, divenendo il primo singolo del gruppo ad arrivare in vetta alla Top Singoli stilata da FIMI. Il primo album in studio è Il ballo delle vita, nell’ottobre 2018 e per presentarlo i Maneskin lanciano un documentario dal titolo This is Maneskin. Tra i loro brani più ascoltati ci saranno L’altra dimensione e Le parole lontane.

Il 30 ottobre 2020 i Måneskin tornano sulle scene musicali con il singolo Vent’anni, primo estratto dal loro secondo album in studio, dal titolo Teatro d’ira – Vol.1, che esce poi a marzo 2021. Partecipano al Festival di Sanremo 2021 e lo vincono con il brano Zitti e Buoni. Grazie a ciò, la loro carriera spicca il volo. Infatti, questo gli garantisce l’esperienza all’Eurovision Song Contest 2021 per rappresentare l’Italia, e da lì raggiungono la fama internazionale, vincendo il concorso e portando alto il nome del Paese.

Da qui i Maneskin diventano un emblema. Sono, infatti, il primo gruppo rock a trionfare dai tempi dei Lordi con Hard Rock Hallelujah nel 2006. Nel frattempo il successo è internazionale. I brani I Wanna Be Your Slave e Coraline entrano nelle classifiche settimanali di tutta Europa e in quella globale stilata da Spotify. Zitti e buoni e I Wanna Be Your Slave fanno il loro ingresso nella classifica Billboard Global 200 Excl.

I Maneskin entrano da qui anche nelle tv europee, attraverso esibizioni dei loro successi in diversi programmi in onda in altri Paesi. Nel mese di maggio 2021 Damiano e Victoria hanno preso parte alla versione italiana del film Crudelia doppiando due personaggi della pellicola.

L’8 ottobre 2021 esce il singolo inedito Mammamia, e il 26 ottobre 2021 si esibiscono al Tonight Show di Jimmy Fallon. Mentre il 6 novembre 2021 aprono il concerto dei Rolling Stones. Nello stesso mese dello stesso anno trionfano agli Mtv Ema Awards classificandosi come miglior rock band.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Måneskin (@maneskinofficial)

lda bio

LDA

manuel bortuzzo bio

Manuel Bortuzzo