Marco Marzocca biografia
Fonte Instagram
in

Marco Marzocca

La vita privata

Marco Marzocca è nato a Roma, il 14 settembre 1962. E’ un comico ed attore italiano, noto al grande pubblico soprattutto per la sua partecipazione a “Zelig” e “L’ottavo nano”.

Come la maggior parte degli attori comici, a scuola si dilettava nell’imitazione dei professori, dai quali attingerà anche le caratteristiche dei suoi personaggi futuri più noti. Riceve un’educazione cristiana, improntata al rispetto e alla lealtà, valori che ora a sua volta trasmette ai suoi figli. Fino a 9 anni ha fatto il chierichetto nella chiesa di famiglia.

Laureato in farmacia ed abilitato alla professione, lavora inizialmente in questo settore, come suo padre e suo nonno. Dopodiché debutta nel 1994, nel programma tv “Tunnel“, con Corrado Guzzanti e farà la sua fortuna come comico ed imitatore.

Gli amori

Nel 2000, Marzo Marzocca ha sposato Liliana Bula Ferrer, una donna colombiana di Baranquilla, conosciuta in chat. Con lei ha due figli, Michele e Matteo.

View this post on Instagram

Magic moment

A post shared by Marco Marzocca Cuni (@marcomarzocca) on

Le misure

Marco Marzocca è alto 170 cm.

La carriera

Marco Marzocca ha debuttato in tv, dagli anni ’90, nei programmi di satira “Tunnel”, “L’ottavo nano” e “Il caso Scafroglia”. Nel 2006 approda a “Zelig”, dove ottiene grande visibilità, e vi resta fino al 2013.

Negli anni 2000 prende parte anche a varie serie tv, tra cui: “Distretto di polizia”, dal 2000 al 2012, nel ruolo dell’ingenuo poliziotto Ugo Lombardi“Raccontami”, dal 2006 al 2008, ed infine “Tutti insieme all’improvviso” nel 2016. Allo stesso tempo, Marco Marzocca si è dedicato al teatro, portando in scena sia spettacoli proprio, come nel caso di “Ma è possibile” oppure “Marco Marzocca Recital”, sia spettacoli diretti da Corrado Guzzanti.

Marco Marzocca ha debuttato al cinema nel 1994, nel film di Carlo Vanzina, “S.P.Q.R. – 2000  e ½ anni fa“. Ancora con Guzzanti, partecipa al film “Fascisti su Marte“. Tra gli altri film dell’attore, ricordiamo: “Un fantastico via vai“, di Leonardo Pieraccioni (2013); “Un boss in salotto”, di Luca Miniero, (2014); e l’ultimo, “On air – Storia di un successo“, di Davide Simon Mazzoli (2016).

Di recente, è apparso come ospite fisso al programma di Gigi Proietti, “Cavalli di battaglia“, nel 2017, ed è intervenuto a “Domenica in”, “Stasera tutto è possibile” ed al “Festival di Castrocaro“, nel 2018.

Kaspar Capparoni biografia

Kaspar Capparoni

Mauro Repetto biografia

Mauro Repetto