Matthew Laborteaux biografia
Fonte Instagram
in

Matthew Laborteaux

La vita privata

Matthew Charles Labyorteaux, in arte Matthew Laborteaux, nasce a Los Angeles, l’8 dicembre 1966. E’ un attore statunitense, noto al grande pubblico per aver interpretato il personaggio di Albert Quinn Ingalls nella serie tv “La casa nella prateria”. L’attore ha recitato in altre serie e film tv. 

Matthew è stato adottato da Ronald Labyorteaux e dall’attrice Frances Marshall, insieme al fratello Patrick, quando avevano entrambi meno di un anno. Matthew aveva problemi al cuore, mentre Patrick era malnutrito e di salute cagionevole. Grazie alle cure nel nuovo ambiente familiare i due fratelli sono stati recuperati a pieno regime.

L’attore ha avuto un’infanzia molto particolare ed irta di difficoltà: non ha camminato fino all’età di 3 anni e non ha mai parlato fino all’età di 5 anni; i genitori adottivi lo descrivono come iperattivo e non si lasciava toccare né prendere in braccio. I medici avevano diagnosticato a Matthew l’autismo e comunicarono ai genitori che il loro bambino non avrebbe avuto una vita come gli altri. Tuttavia, i fatti smentiscono queste previsioni e Matthew riesce ad inserirsi nel mondo dello spettacolo ed intraprende una carriera televisiva. Ciò non toglie che i due fratelli crebbero in un ambiente deprivante nei loro primi mesi di vita e ciò potrebbe aver contribuito a compromettere in parte lo sviluppo iniziale.

Anche il fratello e la sorella di Matthew sono stati attori-bambini. Matthew venne “scoperto” per caso, mentre accompagnava il fratello Patrick ad un’audizione. Fu allora che venne notato e scelto per uno spot pubblicitario. Appassionato di videogiochi fin da piccolo, ha vinto varie competizioni e ne doppierà diversi, come Thrillville e Star Wars.

Nel 1992 fonda insieme al fratello Patrick una organizzazione di beneficenza “Youth Rescue Fund” per sostenere i giovani in difficoltà.

Gli amori

Non si conoscono notizie in merito alla vita sentimentale dell’attore.

Le misure

Matthew Laborteaux è alto 170 cm.

La carriera

Matthew Laborteaux lavora come attore negli anni ’70 ed 80. Appare in alcuni spot televisivi all’età di 7 anni. Nel 1974 debutta al cinema con il film “Una moglie“, diretto da John Cassavetes. Dal 1978 al 1983 recita nella serie di successo “La casa nella prateria“. Anche il fratello Patrick recita al suo fianco nella serie, interpretando il ruolo di Andy Garvey.

Lo stesso periodo, partecipa anche alle serie “La gang della mano rossa” e “I ragazzi del computer“. Ottiene il ruolo di protagonista nel film di Wes Craven, “Deadly Friend”, il più importante nella sua carriera.

Leopoldo Mastelloni biografia

Leopoldo Mastelloni

Melissa Gilbert biografia

Melissa Gilbert