Miley Cyrus biografia
Fonte Instagram
in ,

Miley Cyrus

La vita privata di Miley Cyrus

Miley Ray Cyrus, nata Destiny Hope Cyrus, nasce a Nashville (USA) il 23 novembre 1992. Il padre Billy Ray Cyrus è un attore e cantante country mentre la madre Tish Cyrus è un’attrice e produttrice, nonché la manager di Miley. Ha due fratelli, Braison e Noah (anch’essa cantante), due fratellastri da parte di madre, Brandi e Trace (membro degli Ashland High) e un fratellastro da parte di padre, Christopher Cody.

Da sempre molto legata al nonno paterno Ronald Ray Cyrus, nel 2008 cambia il nome da Destiny Hope Cyrus Miley Ray Cyrus. All’età di otto anni si trasferisce in Canada per seguire il padre alle prese con le riprese del telefilm Doc. Qui inizia a prendere lezioni di canto e recitazione e ha la possibilità di recitare in una piccola parte nel telefilm del padre.

Le misure di Miley Cyrus

Miley Cyrus è alta 164 centimetri e pesa 48 chili.

Gli amori di Miley Cyrus

Nel 2009 sul set di The last song conosce l’attore australiano Liam Hemsworth. La loro relazione va avanti fino al 2013, per poi riprendere nel 2016. I due, dopo dieci anni di amore, si sono sposati in gran segreto poco prima di Natale 2018. Ad agosto 2019 la coppia annuncia la separazione.

La svolta “ribelle” e la dipendenza dalla marijuana

Nel 2013 Miley Cyrus inizia a cambiare totalmente look. Ricordata da tutti come la ragazzina di Hannah Montana, questo improvviso cambiamento nei capelli, vestiti, ma soprattutto negli atteggiamenti, risuona molto strano. A fare scalpore però sono i videoclip dei singoli del nuovo album e la serie di concerti tenuti tra il 2014 e il 2015 in cui si notano atteggiamenti spinti, considerati da alcuni fuori luogo.

A sommarsi a tutto ciò c’è anche l’inizio della dipendenza dalla marijuana, che porta la cantante ad essere etichettata come una delle nuove bad girl in circolazione. Successivamente, soprattutto con la ripresa della relazione con Liam Hemsworth, la Cyrus si è data una regolata, ricominciando a seguire la rotta delle sue vecchie canzoni e pubblicando un album decisamente più sobrio nel corso del 2017. Riguardo al suo periodo “ribelle” e al suo rapporto con il fidanzato, l’artista dichiara:

A quel tempo avevo bisogno di cambiare così tanto e cambiare con qualcuno che non sta cambiando come te è dura. All’improvviso, sembra di non riconoscersi più. Ci siamo dovuti innamorare di nuovo l’uno dell’altra e non è stato facile tornare insieme. […] In questo momento voglio circondarmi di persone che mi facciano evolvere e aprirmi. E non sono di certo le persone sotto stupefacenti. Voglio essere più che pulita e super sveglia, perché so esattamente dove voglio essere ora.

La carriera di Miley Cyrus

Esordisce nel 2003 nel film di Tim Burton, Big Fish. Successivamente, nel 2005 ottiene il ruolo che la consacrerà, ovvero quello di Hannah Montana, nell’omonima serie televisiva. Conclusasi la serie, Miley inizia a dedicarsi alla musica – pubblicando sei album – non abbandonando tuttavia la carriera cinematografica. Negli anni recita in High School Musical 2, The Last Song, LOL – Pazza del mio migliore amico, Una spia al liceo e Sballati per le feste. Fa la comparsa in alcuni telefilm come Doc, Zack e Cody al Grand Hotel e Due uomini e mezzo. Tra le tante cose svolte, c’è anche il lavoro di doppiatrice per alcuni film e serie tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Gessica Notaro biografia

Gessica Notaro

Tiziana Panella biografia

Tiziana Panella