Paolo Del Debbio biografia
Fonte Facebook
in

Paolo Del Debbio

La vita privata di Paolo Del Debbio

Paolo Del Debbio è un famoso giornalista e conduttore televisivo italiano. Nasce a Lucca, in Toscana, il 2 Febbraio 1958. Ottiene la Laurea in Filosofia presso la Pontificia Università della Santa Croce di Roma.
La sua brillante carriera nel mondo televisivo inizia in Fininvest, dove diventa Coordinatore del Centro Studi e in seguito assistente dell’Amministratore Delegato Fedele Confalonieri.
Del Debbio è anche docente di Etica ed Economia all’Università IULM di Milano.

Le misure di Paolo Del Debbio

Paolo Del Debbio è alto 180 cm e pesa circa 83 kg.

Gli amori di Paolo Del Debbio

Del Debbio è stato sposato con Gina Nieri, manager di Mediaset, dalla quale ha però divorziato. Dal matrimonio sono nate due figlie: Maddalena e Sara. Nel 2015, all’età di sessant’uno anni, ha dichiarato il suo status di single in un’intervista al giornale Libero:

Sono divorziato da Gina Nieri, con lei sono rimasto in ottimi rapporti. È una donna decisa, determinata, insomma una vera toscana. Ma è anche una mamma dolcissima, un punto di riferimento per le nostre figlie, Maddalena di ventisei anni e Sara di ventitrè.

La carriera di Paolo Del Debbio

Debutto giornalistico e carriera televisiva

Paolo è iscritto all’Ordine dei Giornalisti Pubblicisti dal 2001 e scrive per Il Giornale. Ha pubblicato numerosi saggi tra i quali: Global. Perché la globalizzazione ci fa bene (Mondadori, 2002) e Elogio dello Stato a pendolo. Stato e mercato nel XXI secolo (Rubbettino, 2011).
Fa il suo debutto in televisione nel 2004, nel programma di approfondimento giornalistico Secondo Voi.

Dal 2010 al 2013 affianca Federica Panicucci nella conduzione di Mattino Cinque.

Paolo Del Debbio e l’infotainment

Paolo Del Debbio è popolare sopratutto per aver ideato e condotto trasmissioni di infotainment come Dalla vostra parte (2015-2018) e Perché si Perché no, entrambe in onda su Rete 4. Il genere nasce dalla commistione tra informazione e intrattenimento. I programmi che ne fanno parte affrontano temi di attualità e politica attraverso collegamenti esterni, dibattiti in studio e spazi d’intervista.

Sicuramente è con Quinta Colonna che Del Debbio riscuote il maggior consenso di pubblico e ottiene ascolti da record. Il conduttore modera accesi dibattiti tra politici, opinionisti e gente comune in collegamento dalle maggiori piazze d’Italia. Il segreto del successo di Del Debbio? Dare voce al popolo come lui stesso dichiara in un’intervista al Foglio:

Io in televisione do solo voce alla piazza. Per quelli a cui non piace, c’è il telecomando. Liberissimi di cambiare canale. Io ho due categorie: gli svantaggiati e la piccola e media impresa.

E a quelli che lo accusano di essere un populista e che nei suoi programmi si urla troppo Del Debbio risponde:

Gli umori della gente sono importanti. E la politica deve tenerne conto. Nell’urlo ci sono storie, sofferenze, problemi. E ascoltare, per la politica, è un dovere. Un politico che non ascolta il popolo è come un medico che non ascolta il paziente.

La carriera politica in Forza Italia

Del Debbio, all’età di trentacinque anni, nel 1994, al fianco di Silvio Berlusconi, partecipa attivamente alla fondazione del partito Forza Italia e dell’esperienza racconta:

Era il 1993 e un pomeriggio ad Arcore Berlusconi mi disse: siccome vincerò le elezioni mi servirebbe anche un programma di governo. Ora ti ci metti e me lo scrivi.

Nel 1995 Paolo decide di mettersi in gioco e candidarsi con il PdL a governatore della Toscana. Ottiene un buon risultato (36%) ma viene comunque sconfitto dal candidato di centrosinistra Vannino Chiti.
Dal 1997 al 2001 Paolo è assessore alle Periferie e alla Sicurezza della prima giunta di Gabriele Albertini, sindaco di Milano dal 1997 al 2006. Nel 2001 lascia ufficialmente la politica per dedicarsi a tutto tondo al mondo del giornalismo e della scrittura, ottenendo risultati sempre entusiasmanti.

4 Comments

Leave a Reply
  1. Un grande giornalista,peccato ci abbia abbandonato , speriamo ritorni con sua bellissim trasmissione

  2. Ma.possibile quando ce un giornalista bravissimo come Paolo Del Debbio che con la sua trasmissione si capiva come erano le idee di tutti i politici e ascoltava il popolo Vega rimosso dal suo programma speriamo che Mediaset ci ripensi e lo faccia tornare con quinta colonna siamo molte persone che vogliono Paolo del Debbio

  3. Sono sinceramente dispiaciuto del l’allontanamento del dott Paolo DEL DEBBIO , è un eccellente giornalista servo di nessuno , spero che presto venga utilizzato per una nuova trasmissione

  4. Quinta Colonna era un vero programma dove ognuno esprimeva i propri pensieri e Paolo Del Debbio
    ha condotto egregiamente. Mi auguro che ritorni presto perché mi manca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Nicki Minaj biografia

Nicki Minaj

Rudy Zerbi biografia

Rudy Zerbi