Raoul Bova biografia
Fonte Facebook
in

Raoul Bova

La vita privata di Raoul Bova

Raoul Bova è un attore nato il 14 agosto 1971, sotto il segno del Leone, a Roma. Il papà, Giuseppe, era di Roccella Jonica ed è venuto a mancare nel gennaio 2018. La mamma, Rosa, è originaria di Acerra.

Ha un fratello, Daniele ed una sorella, Rosa. Si è diplomato all’Istituto Magistrale. Dal 2013 è fidanzato con Rocio Muñoz Morales, dalla quale ha avuto le figlie Luna (2015) e Alma (2018). Ha altri due figli, Alessandro Leon (2000) e Francesco (2001) avuti dall’ex moglie Chiara Giordano.

Le misure

Raoul Bova è alto 1.81 metri e pesa circa 80 kg. L’attore, nell’estate 2017, è apparso leggermente appesantito creando “delusione” nelle sue fan salvo ritrovare, poi, la forma fisica perfetta che l’ha sempre distinto.

Raoul Bova: ex nuotatore

Dopo il diploma, Raoul Bova si iscrive all’Isef per abbandonare, poi, gli studi e dedicarsi al nuoto. A 15 anni vince il Campionato Italiano giovanile nei 100 metri dorso ed è uno dei migliori nel suo ruolo. Decide, però, di lasciare il mondo dell’agonismo poiché chi vi partecipa, a suo dire, è avido di successi e lui non vuole vivere una vita così. A 21 anni è istruttore di nuoto nel corpo dei Bersaglieri.

Gli amori di Raoul

Raoul Bova, in passato, è stato legato all’attrice Romina Mondello con cui, ancora oggi, mantiene un ottimo rapporto. Dal 2000 al 2013 è stato sposato con la veterinaria Chiara Giordano. I due erano molto uniti tanto che il pubblico era portato a credere che il vero amore esistesse anche nel mondo dello spettacolo, poi la separazione con, all’inizio, dure lotte salvo poi decidere di mettere da parte i rancori per il bene dei figli: Alessandro Leon, nato il 29 gennaio 2000 e Francesco, nato nel 2001.

Dal 2013, è fidanzato con l’attrice e modella spagnola Rocio Muñoz Morales che l’ha reso padre di Luna, nata il 2 dicembre 2015, e di Alma, arrivata il 1 novembre 2018. I due si sono conosciuti nel 2012, sul set del film Immaturi – Il viaggio.

Molte le malelingue e le critiche che sono piovute sulla nuova coppia con Bova visto come il tipico uomo che lascia la moglie per una ragazza più giovane e più bella, ma non è stato così: Raoul è stato attratto dalla personalità di Rocio prima di tutto il resto. Sono molto affiatati e legati anche nelle piccole cose, pronti a condividere ogni momento della loro vita con amore.

La carriera di Bova

Dopo aver abbandonato il nuoto agonistico, Raoul Bova si dedica alla carriera di attore e debutta nel 1992 nella serie tv Una storia italiana, dedicata ai fratelli Abbagnale, simbolo del canottaggio italiano. Nel 1983 ottiene il ruolo da protagonista in Piccolo grande amore di Carlo Vanzina ed un successo tale da diventare uno dei volti più richiesti dal cinema italiano e non solo.

Nel 1996 è il commissario Nino Di Venanzio in Palermo – Milano solo andata seguito da La piovra 7 ed Ultimo. Il suo successo lo porta anche negli Stati Uniti: nel 2002 prende parte ad Avenging Angelo con Sylvester Stallone, nel 2003 a Sotto il sole della Toscana con Diane Lane e nel 2006 alla serie tv A proposito di Brian con Rosanna Arquette.

Continua a lavorare anche in Italia con Nassirya – Per non dimenticare ed Io, l’altro fino al 2008 con Scusa ma ti chiamo amore, storia d’amore con Michela Quattrociocche che appassiona il pubblico ed il sequel Scusa ma ti voglio sposare nel 2010. Nel 2011 veste i panni di Giulio in Nessuno mi può giudicare ed è nel cast di Immaturi ed Immaturi – Il viaggio, dove si innamora di Rocio.

Nel 2013 recita nel film Buongiorno papà e nella serie tv Come un delfino. Nel 2014 è la volta di Scusate se esisto con Paola Cortellesi e Marco Bocci, mentre nel 2015 di Sei mai stata sulla luna? Nel 2016 è protagonista e produttore di Fuoco Amico TF45 – Eroe per amore, al fianco dell’ex fidanzata Romina Mondello. Nel 2018 è Papa Sisto IV nella seconda stagione de I Medici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Madalina Ghenea biografia

Madalina Ghenea

Martina Stella biografia

Martina Stella