Sabrina Impacciatore biografia
Fonte Instagram
in

Sabrina Impacciatore

  • Nome d'arte: Sabrina Impacciatore
  • Data di nascita: 29 marzo 1968 (venerdì)
  • Età: 50 anni
  • Segno zodiacale: Ariete
  • Professione: Attrice
  • Titolo di studio: Diploma di liceo scientifico
  • Luogo di nascita: Roma
  • Altezza: 159 cm
  • Peso: 53 kg

La vita privata di Sabrina Impacciatore

Sabrina Impacciatore, nata a Roma il 29 marzo 1968 da padre abruzzese e madre sarda, custodisce sin da bambina il sogno di diventare attrice. Nonostante le avversioni della madre, si iscrive alla famosa scuola di recitazione newyorkese, quella degli Actors Studios e si diploma al Liceo scientifico. Nei primi anni Novanta Sabrina, poco più che ventenne, coltiva la passione per gli schetch comici frequentando corsi di recitazione a Roma ed esibendosi sul palco del Locale, ritrovo storico di artisti, all’epoca non ancora famosi, come Max Gazzè, Sergio Cammariere, Niccolò Fabi e Alex Britti. Lì Sabrina stringe alcune amicizie destinate a durare anni, come quella con Pierfrancesco Favino. Sabrina Impacciatore ama Roma e quando ci ritorna ama passeggiare per Testaccio, entrare nelle vecchie botteghe di Trastevere e fare shopping.

L’aspetto di Sabrina Impacciatore

A quindici anni Sabrina si sente bassa (è alta 1 metro e 59) e il suo naso ha una gobba che non passa inosservata. Quando diventa attrice comprende di avere sex appeal, a prescindere dai punti deboli che, utilizzando l’ironia, trasformerà in punti di forza. Rinuncia all’operazione al naso, diventato il suo marchio di fabbrica a partire dalle sue esibizione in Non è la Rai, e utilizza tacchi vertiginosi anche fuori dal set, per sentirsi più bella e più sensuale anche nella quotidianità.

Lo stile di Sabrina Impacciatore

Vestire i panni di personaggi femminili sempre diversi gli uni dagli altri, incrementa la sua passione per la moda, i travestimenti e i cambi d’abito giocosi. Capelli a parte, ha un look sempre in evoluzione: se al Festival di Sanremo del 2018 indossa abiti bon-ton e strati di tulle, presenzia alle sfilate di moda anche con tailleur seriosi che le danno un aspetto androgino. Da appassionata del burlesque, indossa spesso abiti neri in pizzo, ma non rinuncia agli amati vestiti oversize super colorati.

La passione per il collezionismo

Sabrina Impacciatore non ama solo acquistare  scarpe alte e abiti estrosi. Pare che una sua grande passione (ereditata dal papà) sia quella di collezionare oggetti vintage che rievocano epoche lontane. Colleziona anche pupazzi, oggetti fiabeschi come ali, fate, bacchette magiche, che ama posizionare sull’albero di Natale per stupire i figli dei suoi amici.

La vita sentimentale di Sabrina Impacciatore

Sabrina Impacciatore non ha marito e non ha figli. Si definisce “libera”, termine che preferisce a quello di single. Nella sua vita ha sofferto tanto in amore: prima per aver perso a 21 anni un fidanzato in un incidente stradale, poi per una brutta esperienza con un uomo violento di cui non ha reso noto il nome.

I successi professionali di Sabrina Impacciatore

A scoprirla è Gianni Boncompagni, che le dedica uno spazio, adibito ad angolo della posta, in Non è la Rai: è il 1993. Il famoso conduttore la chiama anche nel 1997 per partecipare a Macao. Dopo la sitcom Disokkupati, inizia la sua carriera al cinema con Il compagno (1999), L’ultimo bacio del 2001 e Concorrenza sleale diretto da Ettore Scola. Grazie al film …e se domani del 2005, vince un premio al Festival di Annecy per migliore interpretazione femminile. Dopo le candidature al David di Donatello per i ruoli nei film N (Io e Napoleone) e Signorina Effe, nel 2010 è nel cast di Baciami ancora e, nello stesso anno, è la prima donna a condurre il Concerto del Primo Maggio. Sabrina è impegnata anche al teatro con Venere in pelliccia e si diverte nelle commedie Amiche morire, Pane e burlesque e la serie tv Immaturi. Nel 2018 è nel cast del film A casa tutti bene, e prende parte alla conduzione del DopoFestival, in occasione del Festival di Sanremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Alex Braga biografia

Alex Braga

Danilo Petrucci biografia

Danilo Petrucci