Steve La Chance biografia
Fonte Instagram
in

Steve La Chance

La vita privata di Steve La Chance

Steve La Chance è un ballerino, insegnante e coreografo statunitense. Nasce il 2 ottobre 1961 a Subic Bay, una base militare americana nelle Filippine. Si trasferisce poi a Los Angeles dove, spinto dalla madre Paula Morgan, famosa insegnante di danza, inizia a studiare ballo. Ha 13 anni quando entra nella famosa scuola di New York American Ballet Theatre e solo due anni dopo lavora come ballerino professionista.

La Chance è stato sposato con Claudia Scimonelli da cui ha avuto la sua prima figlia, Giorgia La Chance che nel 2010 l’ha reso nonno. Ha anche una seconda figlia, avuta da Grazia Mollica, di nome Aurora.

Le misure di Steve La Chance

Altezza e peso di Steve La Chance non sono noti.

Tatuaggi e significati

La Chance non ha tatuaggi.

Gli amori di Steve La Chance

Steve La Chance ha avuto due storie d’amore importanti. La prima è stata con Claudia Scimonelli dalla quale è nata una figlia, Aurora. Anche lei ballerina, ha reso nonno Steve.

La seconda storia importante è stata con Grazia Mollica con la quale non era sposato ma da cui ha avuto la sua secondogenita Aurora.

La carriera di Steve La Chance

La Chance inizia la sua carriera di ballerino all’età di 15 anni quando gira il mondo con una tournée teatrale. Arriverà in Italia grazie all’interessamento di Pippo Baudo che lo vuole nei suoi spettacoli. Oltre a Fantastico 6, lo vediamo impegnato al Festivalbar e ne I Telegatti. Sempre in televisione, partecipa a La sai l’ultima? fino ad arrivare come docente nella scuola di Amici di Maria De Filippi. Ha ricoperto questo ruolo tra il 2002 e il 2010, anno in cui lascia la trasmissione per dedicarsi alla sua scuola di danza, aperta a Formello, la LaChance Ballet.

Nel corso della sua carriera, La Chance ha collaborato anche con personaggi come Heather Parisi oltre a essere stato primo ballerino e coreografo della serata degli Oscar nel 1991.

Annabel Sholey biografia

Annabel Scholey

Stefano Saccottelli biografia

Stefano Saccotelli