Valentina Corti biografia
Fonte Instagram
in ,

Valentina Corti

La vita privata di Valentina Corti

Valentina Corti nasce a Roma l’11 dicembre 1985, figlia di un ex militare e di una casalinga. Cresce insieme ai genitori e al fratello e coltiva molti interessi e passioni, tra cui il mare, gli animali e il pianoforte. A diciassette anni comincia a fare qualche pubblicità per guadagnarsi qualcosa e dopo il liceo si iscrive alla facoltà di Economia, che lascia però per seguire la strada della recitazione. Dopo aver lavorato nelle pubblicità infatti, Valentina capisce che il suo sogno è quello di diventare un’attrice.

Le misure di Valentina Corti

Valentina Corti è alta 1,65 cm e pesa circa 50 Kg.

Gli amori di Valentina Corti

Nel 2009, dopo una storia appena finita, Valentina ritrova su Facebook un suo ex compagno di classe, Giovanni, che aveva perso di vista per dieci anni. Tra i due si riaccende subito la fiamma, ma devono combattere contro la distanza, perchè lui lavora a Torino mentre lei vive a Roma. Il loro amore vince e nel 2014 decidono di andare a vivere insieme.

Molti fans di Un medico in famiglia avrebbero voluto vederla accanto a Flavio Parenti, suo partner nella serie, anche nella vita reale, ma tra i due attori non c’è mai stato nessun flirt.

La carriera di Valentina Corti

Valentina Corti debutta in televisione nel 2007 nella miniserie Fidati di me, con Virna Lisi e nel 2009 recita in un episodio di Don Matteo 7 e in uno di Rex, due serie televisive italiane.

Nel 2012 interpreta Violetta Silvestri nella miniserie televisiva internazionale Titanic- Nascita di una leggenda, accanto a Alessandra Mastronardi e Massimo Ghini. Dopo aver preso parte ad altre fiction, tra cui Tutta la musica del cuore e Altri tempi, ottiene una piccola parte nel film Romeo and Juliet di Carlo Carlei.

Nel 2014 entra nel cast della amatissima serie televisiva Un medico in famiglia, che racconta le vicende della numerosa famiglia Martini. Il suo personaggio, Sara Levi, è una ragazza impulsiva, dolce e dal sorriso contagioso e viene accolta in modo molto caloroso da parte del pubblico.

Nel 2014 recita nel film Fango e gloria- La Grande Guerra, basato sulla storia del Milite Ignoto italiano. Nello stesso anno riceve il Premio l’Oreal Paris per il Cinema e il Premio Afrodite. Nel 2015 interpreta Sonia nel film A Napoli non piove mai di Sergio Assisi e nel 2017 è la protagonista de La sabbia negli occhi, che parla della sindrome di Sjogren, una malattia molto rara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Simon Grechi biografia

Simon Grechi

Isabella Biagini biografia

Isabella Biagini