Aurora Ruffini biografia
Fonte Instagram
in

Aurora Ruffino

La vita privata di Aurora Ruffino:

Aurora Ruffino è un’attrice nata a Torino il 22 maggio 1989. Cresce a Druento insieme ai nonni e ai suoi cinque fratelli. A quattordici anni si iscrive ad un corso di teatro e, dopo la maturità, frequenta la Gipsy Musical Academy di Torino, dove studia recitazione e danza. Continua a studiare presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, dove si diploma nel 2013.
Da quando si è trasferita a Roma ha sempre vissuto da sola.

Le misure di Aurora Ruffino:

L’attrice è alta 1,60 cm e pesa 50 kg. Per interpretare Cris, la ragazza anoressica di Braccialetti Rossi, ha dovuto perdere 3 kg, ma Aurora dichiara di non aver mai sofferto di disturbi alimentari e di amare la cucina, in particolare le polpette.

Il passato doloroso:

L’infanzia di Aurora non è stata semplice e spensierata come quella di tanti altri bambini. All’età di cinque anni infatti deve affrontare la morte della madre, deceduta dando alla luce il sesto figlio. Il padre abbandona la famiglia e lei, insieme ai fratelli, viene cresciuta dai nonni materni e dalla zia Franca.

Sono molto grata ad Antonio e Caterina, i miei nonni, e a mia zia Franca. Dopo la morte di mia mamma, mi hanno cresciuta insieme ai miei cinque fratelli. Si sono stretti al nostro dolore e ci hanno dato tutto l’amore di questo mondo

Aurora ha rivelato al settimanale F di essere stata vittima di bullismo per via delle sue origini umili.

Alle medie mi prendevano in giro perché ero bruttina e non indossavo vestiti di marca. Ne ho sofferto molto, poi ho imparato a fregarmene

Gli amori di Aurora Ruffino:

Aurora Ruffino è fidanzata dal 2014 con Maxime, un ragazzo francese che non fa parte del mondo dello spettacolo.

Lui ha 5 anni meno di me e si sta laureando in Ingegneria. Maxime ha la capacità di farmi sentire sempre me stessa, la nostra relazione a distanza funziona alla grande. L’amore sta crescendo col passare del tempo. Prima di lui, allo scoccare dei tre anni chiudevo la storia

La carriera di Aurora Ruffino:

Nel 2010 debutta al cinema con il film La solitudine dei numeri primi di Saverio Costanzo, basato sul romanzo di Paolo Giordano. Due anni dopo, nel 2012, entra nel cast della serie televisiva Questo nostro amore, dove recita nel ruolo di Benedetta accanto ad Anna Valle e a Neri Marcorè.

Nel 2013 è una delle protagoniste del film Bianca come il latte, rossa come il sangue, tratto dal romanzo di Alessandro D’Avenia. Nello stesso anno compare anche nel video clip Se si potesse non morire dei Modà, colonna sonora del film.

Nel 2014 riscuote un grande successo, soprattutto verso il pubblico giovanile, grazie alla sua interpretazione di Cris, una ragazza malata di anoressia, nella serie televisiva Braccialetti Rossi, che racconta le vicende di alcuni ragazzi ricoverati in ospedale. Negli anni successivi è impegnata con le stagioni seguenti di Questo nostro amore e di Braccialetti Rossi.

Nel 2018 è nel cast di Non dirlo al mio capo 2 e I Medici 2.

One Comment

Leave a Reply
  1. Interprete raffinata, sensibile, con sguardo luminoso da cui traspare gentilezza, rispetto dei sentimenti altrui, generosità; non recita meccanicamente il copione, ma riesce ad essere il personaggio che impersona, i suoi sentimenti, le sue pulsioni, così che non non si distingue l’ Attrice da soggetto che impersona, che Aurora sa far diventare un tutt’ uno. Così in QNA80 Aurora non interpreta Benedetta, ma è Benedetta e Benedetta non sembra piu’ Un personaggio immaginario ma è sentita vera è reale Aurora è magnifica. Con ammirazione, Fernando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Carola Campagna biografia

Carola Campagna

Antonella Mosetti biografia

Antonella Mosetti