Cesare Cremonini biografia
Fonte Instagram
in

Cesare Cremonini

La vita privata di Cesare Cremonini

Cesare Cremonini è un cantautore italiano. Nasce a Bologna il 27 marzo 1980, la madre Carla è una professoressa di lettere e il padre Giovanni un medico. Frequenta una scuola cattolica.

Fin da piccolo Cesare inizia a studiare pianoforte, ma all’età di 11 anni, quando riceve in regalo un disco dei Queen, abbandona la musica classica e comincia ad amare il mondo del pop e rock. A 14 anni invece Cesare inizia a scrivere, poesie, racconti e canzoni.

Cremonini è molto amico del conterraneo Gianni Morandi. Ama tantissimo il calcio.

Le misure di Cesare Cremonini

Cesare Cremonini è alto 1,88 m per 82 kg di peso.

I tatuaggi di Cesare Cremonini

Cremonini ha un tatoo molto particolare, la figura di Freddy Mercury sul braccio, con mantello e corona, simbolo del suo amore per i Queen.

Gli amori di Cesare Cremonini

Nel 2009 Cesare Cremonini inizia una relazione con la collega e cantante Malika Ayane. I due si lasciano nel 2011 anche a causa degli atteggiamenti infantili di lui.

Dopo questa storia d’amore sofferta, Cremonini non ufficializza più nessuna relazione fino al 2017 in cui inizia una relazione con Ludovica Frasca, ex velina. Ma tra il 2015 e il 2017 ha una storia con Giulia Centofante, una manager di Nike.

Nel frattempo però i gossip gli hanno attribuito vari flirt, come la modella Francesca Brambilla nel 2012, o Emma Marrone nel 2014.

Da dicembre 2018 Cremonini è fidanzato con Martina Margaret Maggiore, una studentessa originaria di Rimini, ma che vive a Bologna come Cesare.

View this post on Instagram

🎶 Buon viaggio (Share The Love) 😎 🛵🛵

A post shared by cesarecremonini (@cesarecremonini) on

La carriera di Cesare Cremonini

Cesare Cremonini come molti inizia da giovanissimo ad esibirsi in piccoli locali; nel 1996 infatti fonda con i compagni di scuola un gruppo, i Senza filtro, con cui canta in locali bolognesi e feste. Alla fine dello stesso anno incontra Walter Mameli, che diventa il suo produttore e manager. Il gruppo perde dei componenti e ne acquista dei nuovi, cambiando nome, da Senza filtro a Lùnapop.

Il nuovo gruppo viene notato da una casa discografica nascente, la Universo, e nel 1999 esce il singolo di debutto del gruppo, 50 special. Nel novembre dello stesso anno esce il primo disco della band, …Squèrez?. Nel 2000, con il terzo singolo estratto dall’album, Qualcosa di grande, vincono il Festivalbar. Grazie al successo ottenuto Cremonini inizia così a lavorare in alcuni spot televisivi, ad esempio per la Tim. Nel 2002 a causa di tensioni interne il gruppo si scioglie. Nello stesso periodo Cesare fa la sua prima esperienza da attore, nel film Un amore perfetto.

Nel novembre 2002 Cremonini pubblica il suo primo album da solista, Bagùs. L’album ha un notevole successo e dimostra un cambiamento di strada da parte del cantante. Nel 2005 esce il suo secondo album, Maggese. Da qui vengono estratti i singoli Marmellata #25, Maggese, Le tue parole fanno male, Ancora un po’. Nell’ottobre dello stesso anno inizia un tour nei teatri accompagnato dalla London Telefilmonic Orchestra.

Nel novembre 2006 viene pubblicato il primo album dal vivo, 1+8+24, a cui viene aggiunto l’inedito Dev’essere così. Nel 2007 Cesare Cremonini collabora con alcuni quotidiani, come il Corriere della Sera, Il Resto del Carlino, La Repubblica. Nello stesso periodo pubblica per Fazi editore il libro I nostri ponti hanno un’anima, voi no -Lettere ai politici. Cremonini pubblica anche un altro libro, Storytellers. Ancora nel 2007 il cantante cura le musiche del docufilm I giorni dell’odio.

Nel maggio 2008 esce il singolo Dicono di me che anticipa l’album Il primo bacio sulla Luna. Da qui viene estratto anche i singoli Le sei e ventisei e Figlio di un re. Nell’aprile 2009 Cremonini partecipa al brano Domani 21/04.2009. Nel maggio dello stesso anno esce il libro edito da Rizzoli, Le ali sotto ai piedi. 

Nel maggio 2010 esce il brano Mondo, in collaborazione con Jovanotti, che anticipa l’album del maggio dello stesso anno 1999-2010 The Greatest Hits. Con questo album si conclude il suo contratto con la Warner Music Group. Nel 2011 Cremonini collabora ancora con Jovanotti e crea la sigla del programma radiofonico 105 all’una.

Nel maggio 2011 esce il nuovo album La teoria dei colori. Il brano Amore mio, estratto dall’album, diventa la colonna sonora del film Padroni di casa. Un altro estratto, Tante belle cose, diventa colonna sonora invece dello spettacolo teatrale Alessandro D’Alatri. Nel 2013 partecipa all’album Max 20 di Max Pezzali. Intanto con il brano Amore mio vince il Nastro d’Argento. Nello stesso periodo Cremonini viene scelto come giurato della 70° edizione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. 

Nel marzo 2014 esce il brano Logico #1, che diventa colonna sonora dello spot del Cornetto Algida. Nel maggio dello stesso anno esce l’album Logico. Nel marzo 2015 scrive l’inno della scuderia SKY Racing Team VR46. Nello stesso periodo esce il singolo Buon viaggio (Share the Love) che anticipa l’album Più che logico (Live). I due album del Logico Project vengono riuniti in un cofanetto di 4 CD, Logico Project Limited Edition. 

Nel 2016 Cremonini è il primo vincitore di Top Gear Italia. Nel novembre 2017 esce il nuovo singolo Poetica che anticipa l’album Possibili Scenari. Progetta un tour negli stadi per l’estate 2018.

Pablo Espinosa biografia

Pablo Espinosa

Ludovica Coscione biografia

Ludovica Coscione