Chiara Francini biografia
Fonte Instagram
in

Chiara Francini

La vita privata di Chiara Francini

Chiara Francini nasce a Firenze il 20 Dicembre 1979, ma cresce a Campi Bisenzio. Il padre è un dirigente di un ufficio postale, mentre la madre è impiegata in un istituto ortopedico ed è figlia unica. Chiara trascorre la sua infanzia insieme ai nonni materni, Orlanda e Danilo.

Da piccola è una bambina seria e molto studiosa, tanto che un giorno lo psicologo della scuola scopre che Chiara soffre di crampi alla pancia causati dall’ansia da prestazione perché vuole essere sempre la prima della classe. Sin da bambina il suo sogno è quello di diventare attrice o missionaria e il suo cartone preferito è Maya, la bambina che appunto sogna di essere attrice.

Dopo essersi diplomata al Liceo ginnasio Dante, si iscrive alla facoltà di lettere presso l’Università degli Studi di Firenze e si laurea in Italianistica, tesi in Ermeneutica, con il punteggio di 110 e lode. Nel frattempo comincia a studiare recitazione alla Limonaia di Firenze e dà così il via alla sua carriera di attrice.

Tatuaggi e significati

Chiara Francini non ha nessun tatuaggio.

Gli amori di Chiara Francini

Da ragazza Chiara ha diverse relazioni non importanti con un operaio e un cameriere, ma poi trova il grande amore. Nel 2006 Chiara Francini conosce lo svedese Frederick Lundqvist, titolare di un’impresa di servizi per la sicurezza. Il loro incontro avviene durante un impegno lavorativo in un’agenzia di comunicazione e da quel momento non si lasciano più. La loro storia d’amore diventa presto seria e anno dopo anno la coppia diventa sempre più unita.

La carriera di Chiara Francini

Chiara Francini inizia la sua carriera di attrice dopo essersi laureata, quando viene scritturata dal Teatro Ambra Jovinelli di Roma. Esordisce in televisione grazie a Marco Giusti che la vuole in ruoli fissi nel suoi programmi BlaBlaBla e Stracult. Da qui inizia a farsi conoscere e nel 2007 recita in Gente di mare 2. Chiara è impegnata con le riprese di diversi film, tra cui Una moglie bellissima, Il mattino ha l’oro in bocca e Miracolo a Sant’anna.

Nel 2010 ottiene l’affetto del pubblico grazie alla fiction di Rai Uno Tutti pazzi per amore 2 e nello stesso anno è al cinema con il film Maschi contro femmine nel ruolo di Marta che torna ad interpretare nel sequel l’anno successivo. Parallelamente si cimenta come conduttrice nel programma Colorado ed è sul grande schermo con il film La peggior settimana della mia vita.

Torna, poi, in televisione con la terza stagione di Tutti pazzi per amore e nel 2012 Carlo Vanzina la vuole nel suo film Buona giornata. Chiara viene scelta in diversi film nel ruolo della protagonista, è sempre più impegnata al cinema e nel 2015 è nel cast della fiction Matrimoni e altre follie.

Nel 2016 torna a condurre con il programma Domenica In accanto a Pippo Baudo. Nel 2016 e nel 2018 è impegnata a girare le prime due stagioni della fiction di successo Non dirlo al mio capo, accanto di Lino Guanciale e Vanessa Incontrada. Contemporaneamente è a teatro con lo spettacolo Due e pubblica per Rizzoli il romanzo Non parlare con la bocca piena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Juliana Moreira biografia

Juliana Moreira

Chiara Ferragni biografia

Chiara Ferragni