Lino Guanciale biografia
Fonte Facebook
in

Lino Guanciale

La vita privata di Lino Guanciale

Lino Guanciale nasce ad Avezzano il 21 Maggio 1979. Durante la sua adolescenza si appassiona al rugby e dopo essersi diplomato al liceo scientifico si trasferisce a Roma. Nella Capitale frequenta la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi La Sapienza. Inizia poi ad appassionarsi alla recitazione e così si iscrive all’Accademia nazionale di arte drammatica dove si diploma nel 2003 ed ottiene il Premio Gassman.

Il teatro rappresenta il suo primo amore e nonostante gli impegni con gli spettacoli, dal 2005 inizia a lavorare come insegnante e divulgatore scientifico-teatrale all’Università e nelle scuole superiori. Lino è amante della lettura ed è estremamente impegnato nel sociale. È, infatti, testimonial UNHCR per la campagna Mettiamocelo in testa.

Tatuaggi e significati

Lino Guanciale non ha nessun tatuaggio.

Lino Guanciale e Antonietta Bello

Nel 2008 Lino Guanciale si fidanza con l’attrice Antonietta Bello, nota soprattutto per aver interpretato la mamma di Margi in Braccialetti Rossi. Lino e Antonietta si conoscono all’Università di Venezia durante un corso di recitazione in cui lui è insegnante e lei è studentessa.

La scintilla, però, non scatta subito. Inizialmente, infatti, i due instaurano un rapporto di amicizia e dopo un periodo di frequentazione Lino conquista Antonietta con la sua cultura. Il primo bacio avviene a Roma, a casa di Lino che prende l’iniziativa e da lì una storia durata dieci anni.
Lino non è molto propenso al matrimonio ma ha più volte dichiarato di essere fedelissimo in amore e di non tollerare il tradimento.

Qualcosa, però, è andato storto. Dopo una lunga storia d’amore, infatti, le strade di Lino e Antonietta si dividono ad agosto del 2018. A dare la notizia è proprio l’attore che, a Tv Sorrisi e Canzoni dichiara:

Dopo dieci anni io e la mia compagna abbiamo di comune accordo e molto serenamente deciso di separarci

I due sono rimasti in ottimi rapporti e Lino ha espresso più di una volta dolci parole per Antonietta:

Antonietta resta una persona molto importante nella mia vita. È una donna, un’attrice, che stimo moltissimo

La carriera di Lino Guanciale

Lino Guanciale inizia la sua carriera di attore a teatro, nel 2003 recita nello spettacolo Romeo e Giulietta di Gigi Proietti. Spettacolo dopo spettacolo Lino allarga i suoi orizzonti e debutta al cinema nel 2009 con Io, Don Giovanni. Inizia quindi la sua scalata, recita nel famoso film Vallanzasca – Gli angeli del male di Michele Placido e si fa conoscere al pubblico in televisione con la fiction di Rai Uno Una grande famiglia.

Ottiene, poi, un grande successo nel 2013 interpretando il ruolo di Guido in Che dio ci aiuti, accanto a Elena Sofia Ricci e Francesca Chillemi. Lino si fa conoscere in televisione, al cinema e parallelamente continua a lavorare a teatro. Nel 2012 è al cinema con To Rome with Love di Woody Allen. Dal 2015 Lino è protagonista della fiction italiana: recita in La Dama Velata, Il Sistema e Don Matteo 10.

Nel 2016 ottiene tanti consensi con il personaggio di Enrico Vinci in Non dirlo al mio capo, accanto a Vanessa Incontrada e nello stesso anno viene scelto per recitare il docente Claudio Conforti ne L’Allieva insieme ad Alessandra Mastronardi. Nel 2017, oltre ad essere protagonista della fortunata fiction La porta rossa di Rai Due, torna a vestire i panni di Claudio Conforti e di Enrico Vinci. Inoltre è al cinema con i film I peggiori e La casa di famiglia.

One Comment

Leave a Reply
  1. È l’attore che ammiro in assoluto e poi abruzzese come lui ,non posso che esserne fiera per il suo talento innato e anche perché no della sua ….BELLEZZA ….. di uomo mediterraneo !!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valentina Melis biografia

Valentina Melis

Marco D'Amore biografia

Marco D’Amore