chris rock bio
in

Chris Rock

La vita privata di Chris Rock

Chris Rock, il cui nome per intero è Christopher Julius Rock III, è un attore, comico, cabarettista e regista statunitense, nato a Andrews il 7 febbraio 1965 ed è pertanto del segno dell’Acquario.

Ha raggiunto elevata popolarità in Italia (e nel mondo) per aver ricevuto uno schiaffo da Will Smith durante la 94a cerimonia degli Oscar nel 2022 a causa di una battuta nei confronti della calvizie della moglie, Jada Pinkett Smith, affetta da alopecia.

Sua madre Rosalie è originaria di Tingman. È stata un’insegnante e assistente sociale per disabili con problematiche mentali, mentre suo padre Julius faceva il camionista e il postino ma nel 1988 è morto a causa di un’intervento all’ulcera.

Chris Rock è il maggiore di otto fratelli. Tre di loro, Tony, Jordan e Kenny, lavorano nel mondo dello spettacolo, mentre il suo fratellastro per parte paterna, Charles, è scomparso nel 2006. Gli altri suoi fratelli sono Andre, Brian. Ha anche una sorella di nome Andi.

Nel corso della sua infanzia, la famiglia Rock si è trasferita Crown Heights, quartiere centrale del distretto di Brooklyn, a New York. Alcuni anni dopo hanno traslocato nella zona della classe operaia di Bedford-Stuyvesant, quartiere settentrionale del distretto di Brooklyn.

Durante l’adolescenza Rock ha frequentato la James Madison High School, principalmente frequentata da bianchi, in cui ha subìto forti atti di bullismo. Proprio per questo motivo i genitori decisero poi di fargli abbandonare gli studi. Successivamente, però, ha conseguito il GED, ovvero un gruppo di quattro test per materie, che in Stati Uniti e Canada costituiscono una valida alternativa alla scuola superiore. Una volta superati forniscono le competenze accademiche necessarie per proseguire gli studi o entrare nel mondo del lavoro.

La storia della famiglia di Rock è stata descritta nella serie PBS African American Lives 2 nel 2008. Infatti, un test del DNA ha confermato le origini dell’attore: camerunese, in particolare originario del popolo Udeme del nord del Camerun. Tra le curiosità della sua discendenza c’è un tragico fatto: il nonno Julius Caesar Tingman fu ridotto in schiavitù per 21 anni prima di prestare servizio nella guerra civile americana, nella fazione delle truppe di colore degli Stati Uniti.

Le sorti della sua famiglia, dunque, non sono state le più felici. Tuttavia, Chris ha avuto modo e forza di sviluppare anche i suoi interessi, in particolare il cabaret e la recitazione. Rock, infatti, ha iniziato la sua carriera lavorando nel 1984 in una nota carriera di comedy club, la Catch a Rising Star di New York City, cominciando a farsi conoscere proprio nell’ambiente della commedia. Ha poi ottenuto delle piccolissime parti in film, come I’m Gonna Git You Sucka e nella serie TV Miami Vice

L’amicizia però con Eddy Murphy è stata fondamentale. Il celebre attore è diventato il suo mentore tanto poi da assegnargli il suo primo lavoro cinematografico in Beverly Hills Cop II.

Ad oggi Chris Rock si è affermato come uno dei più importanti e preminenti cabarettisti e comici della sua generazione. Durante la sua carriera infatti sembra abbia vinto quattro Emmy e tre Grammy.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chris Rock (@chrisrock)

Tra le curiosità che riguardano la carriera di Chris Rock c’è il fatto che, da giovane, ha partecipato con Will Smith alla serie tv Willy il Principe di Bel- AirInoltre ha fatto parte di alcuni videoclip musicali di importanti star tra cui Hump the bump dei Red Hot Chili Peppers e di Bitch I’m Madonna di Madonna.

Le misure di Chris Rock

Non si conoscono le misure esatte di Chris Rock. È possibile però eventualmente fare una stima. L’attore potrebbe essere alto 183 cm per un peso ideale di 76 kg. Ha infatti un fisico alto e longilineo.

La malattia e gli eventi particolari

La vita di Chris Roc è stata piuttosto turbolenta. Infatti, fin dall’infanzia sono due gli eventi che hanno segnato profondamente la vita di Chris Rock: la morte del padre e del fratello. La figura paterna è venuta a mancare a seguito di un intervento all’ulcera andato male, mentre suo fratello Charles è morto nel 2006 a causa di problemi dovuti all’alcool.

Nel corso della sua adolescenza Chris ha dovuto anche subìre violenti attacchi di bullismo da parte dei suoi compagni di scuola. Questo lo ha costretto a lasciare gli studi. In seguito, in età adulta, una delle ragioni per cui ha messo fine al suo matrimonio è stata la forte dipendenza dalla pornografia. Infine, il 18 settembre 2020, Rock ha rivelato di essergli stato diagnosticato un disturbo dell’apprendimento non verbale, condizione neurologica che gli rende difficile capire i segnali sociali non verbali.

Tatuaggi e significati

Chris Rock sembra avere un tatuaggio visibile sul suo corpo: un disegno sulla spalla destra che sembra una freccia che forma una croce.

Gli amori di Chris Rock

Chris Rock in passato è stato legato a Malaak Compton-Rock con cui è stato sposato dal 1996 al 2014, anno in cui i due hanno chiesto il divorzio, concretizzatosi poi due anni dopo. Con la donna ha avuto due figlie: Lola Simone nel 2002 e Zahra Savannah nel 2004. L’attore ha ammesso che il suo matrimonio si è concluso a causa della sua infedeltà, oltre che per una dipendenza dalla pornografia.

È stato successivamente legato all’attrice Megalyn Echikunwoke per quattro anni, per poi avere una nuova breve frequentazione con un’altra attrice, Carmen Ejogo.

La carriera di Chris Rock

Dopo la gavetta al Catch a Rising Star e l’amicizia con Eddie Murphy, Chris Rock ottiene la fama grazie al Saturday Night Live, serie di sketch comici, dal 1990 al 1993. Qui l’attore diventa parte dei Bad Boy del SNL tanto che nel 1991 pubblica la sua prima raccolta di monologhi live, Born Suspect, molto apprezzato dai telespettatori, e che gli ha dato alla notorietà a livello nazionale.

Nel 1994 recita nel suo primo speciale comico, intitolato Big Ass Jokes in HBO Comedy Half-Hou  e nel 1996 nel suo secondo, Bring the Pain, che lo consacra come attore di vero e proprio successo. Di questi anni è anche la vittoria di due Emmy Awards e la nomination a un terzo grazie al suo impegno di commentatore per Comedy Central’s Politically Incorrect  durante le elezioni presidenziali del 1996.

Rock si dedica anche al doppiaggio interpretando il personaggio di Lil Penny, alter ego della star del basket Penny Hardaway in una serie di spot pubblicitari di scarpe Nike dal 1994 al 1998. Rock ha anche doppiato l’eccentrica zebra Marty nel film d’animazione della DreamWorks Madagascar: Madagascar: Escape 2 Africa nel 2008 e Madagascar 3: Europe’s Most Wanted nel 2013. Nel 2007 Rock doppia Mooseblood the Mosquito nel film d’animazione di Jerry Seinfeld, The Bee Movie

Negli anni 2000 viene definito dal Times come “L’uomo più divertente d’America”, grazie ai suoi ultimi progetti: Bigger & Blacker, due speciali in chiave comica della HBO nel 1999, Never Scared nel 2004 e The Chris Rock Show per cinque stagioni, dal 1997 al 2000. Lo spettacolo vince un Emmy per la sceneggiatura. Infatti prendeva in giro in maniera bonaria la cultura afroamericana. La sua carriera tv, invece, gli vale un totale di tre Emmy Awards e quindici nomination. Ai suoi speciali si aggiungono Kill the Messenger, sempre per HBO, nel 2008 e Chris Rock: Tamborine nel 2016, rilasciato su Netflix.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chris Rock (@chrisrock)

Chris Rock si è dedicato anche al cinema. Impossibile elencarli tutti ma è stato apprezzato per il suo ruolo drammatico nel 1991 in New Jack City, in cui recitava nel ruolo di Pookie, ragazzo tossicodipendente. Nel 2003 dirige e scrive il suo primo film Head of state. Il successo internazionale arriva nel 1998 con il film Arma Letale 4 accanto a Mel Gibson e Danni Glover. Nel 2009, Rock fa uscire il suo primo documentario, Good Hair, sulle donne afroamericane e la cura particolare per i propri capelli. Il National Board of Review lo ha nominato uno dei cinque migliori documentari dell’anno. Il documentario è stato anche nominato per il Gotham Award come miglior documentario e per la miglior sceneggiatura dalla Writers Guild of America.

Nel 2012 recita nella commedia Cosa aspettarsi quando ti aspetti insieme a Cameron Diaz, Jennifer Lopez, Anna Kendrick ed Elizabeth Banks. Nello stesso anno ha recitato in 2 Days in New York, sequel di 2 Days in Paris, a fianco di Julie Delpy.

Nel 2021, invece, si diletta nel settore dell’horror con Spiral. Chris Rock è stato anche produttore televisivo della serie Everybody Hates Chris, vagamente basata sull’infanzia dell’attore sui banchi di scuola. Qui è anche narratore.

Per quanto riguarda il teatro, invece, è da segnalare la sua partecipazione nell’opera teatrale di Stephen Adly Guirgis The Motherfucker with the Hat a Broadway. Come presentatore, invece, è importante annoverare la cerimonia degli Oscar nella 77a, 88a e 94a edizione. In quest’ultima è stato celebre, tanto da consacrarlo in tutto il mondo, lo schiaffo in diretta ricevuto da Will Smith in seguito a una battuta sui capelli della moglie Jada Pinkett, affetta da alopecia.

edoardo tavassi

Edoardo Tavassi

lilli pugliese bio

Lilli Pugliese