Francesco Montanari biografia
Fonte Instagram
in

Francesco Montanari

  • Soprannome: Er Libanese
  • Data di nascita: 4 ottobre 1984 (giovedì)
  • Età: 33 anni
  • Segno zodiacale: Bilancia
  • Professione: Attore
  • Titolo di studio: diploma Accademia Nazione d'Arte Drammatica
  • Luogo di nascita: Roma
  • Altezza: 180 cm
  • Peso: 69 kg
  • Account social: Instagram Facebook Twitter

La vita privata di Francesco Montanari

Francesco Montanari è un attore italiano nato a Roma il 4 ottobre del 1984.

L’attore è un grande appassionato di teatro. Si è avvicinato a questo mondo grazie a un suo professore delle medie con questa stessa passione, che spiegava le lezioni recitando le parti dei diversi personaggi. Sempre per merito suo, la classe recitava in piccoli spettacoli a fine anno e una volta Montanari ha ricoperto il ruolo di Mastro Titta in Rugantino. Quest’ultimo lo ha divertito talmente tanto da aver pensato di voler fare teatro per tutta la vita, anche solo per divertimento. Così non è stato perché Francesco ha iniziato a recitare in teatro, per poi raggiungere il successo vestendo i panni de il Libanese in Romanzo criminale – La serie.

Le misure di Francesco Montanari

Francesco è alto 180 centimetri e pesa 69 chili.

Tatuaggi e significati

L’attore non ha tatuaggi.

Gli amori di Francesco Montanari

Dopo la storia con l’attrice e modella americana Vanessa Hessler, Francesco si è fidanzato con la deejay e conduttrice televisiva Andrea Delogu. I due si sono sposati con matrimonio civile nel 2016 e sono volati a Tokyo per la luna di miele.

La carriera di Francesco Montanari

Montanari si è diplomato all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico ed è diventato famoso grazie al ruolo de Il Libanese in Romanzo criminale – La serie.

Francesco è un attore di teatro, televisione e cinema. Tra i suoi lavori più importanti ricordiamo Oggi sposi, Sunshine, Il Calapranzi, Killer Joe, Piccoli equivoci, Sotto il vestito niente – L’ultima sfilata (insieme a Vanessa Hessler), L’ultimo giro di valzer, Squadra antimafia, Romeo e Giulietta, Come non detto, Parole incatenate e Il cacciatore. Di quest’ultimo è il protagonista, nel ruolo del PM Saverio Barone, e per la sua interpretazione ha vinto il premio come miglior interprete maschile all’edizione 2018 del Cannes International Series Festival. 

Ha partecipato a diversi videoclip musicali, come M’abituerò di Luciano Ligabue, Il rimedio e la cura di Chiara Galiazzo e Nonostante tutto di Gemitaiz.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sergio Sylvestre biografia

Sergio Sylvestre

Simone Inzaghi biografia

Simone Inzaghi