Simone Inzaghi biografia
Fonte Instagram
in

Simone Inzaghi

La vita privata di Simone Inzaghi

Simone Inzaghi è un allenatore ed ex calciatore nato a Piacenza il 05 aprile 1976, sotto il segno dell’Ariete. E’ cresciuto a San Nicolò (Piacenza) con la mamma Marina, il papà Giancarlo ed il fratello maggiore Filippo (1973). Una famiglia molto unita che gli ha insegnato, fin da subito, i valori più importanti della vita. Inzaghi, più volte, ha ammesso che il segreto dei suoi successi è stato l’amore dei suoi cari.

Dal 2018 è sposato con Gaia Lucariello ed hanno un figlio, Lorenzo (2013). Dall’ex fidanzata Alessia Marcuzzi ha avuto un figlio, Tommaso (2001).

Io e Pippo, grandi fratelli, sempre insieme siamo stati e sempre insieme saremo

A post shared by Simone Inzaghi (@simone_inzaghi_official) on

Le misure

Simone Inzaghi è alto 1.85 metri e pesa circa 82 kg.

Gli amori di Simone

Dal 1998 al 2006 Simone Inzaghi è stato fidanzato con Alessia Marcuzzi. Lei stava per partire per l’America, per coltivare il sogno di diventare attrice, ma si sono incontrati ed innamorati perdutamente. Hanno un figlio, Tommaso, nato a Roma il 29 aprile 2001. La loro storia d’amore è giunta al capolinea poiché, a detta della showgirl, hanno fatto le cose troppo di fretta quando erano ancora giovani. Nonostante questo, hanno mantenuto un rapporto ottimo e formano una vera e propria famiglia allargata che si concede spesso vacanze insieme.

Il 02 giugno 2018, a Montalcino, si è sposato con Gaia Lucariello, imprenditrice di sette anni più giovane ed ideatrice del sito “Borse in affitto”. Si sono conosciuti a casa di amici in comune e non si sono più lasciati. Hanno un figlio, Lorenzo, nato a Roma il 14 aprile 2013.

La carriera di Inzaghi

Cresciuto nelle giovanili del Piacenza, a 18 anni Simone Inzaghi debutta in serie C1 con il Carpi e poi inizia a girare l’Italia per maturare esperienza: Novara, Lumezzane, Brescello fino al 1999 quando arriva alla Lazio.

Resta in biancoceleste per sei anni per andare in prestito, sei mesi, prima alla Sampdoria e poi all’Atalanta e fare ritorno nella squadra della capitale dove conclude la sua carriera nel 2010, un anno prima della fine del contratto.

Dopo l’esperienza da calciatore, decide di iniziare la carriera da allenatore. Molto studio a Coverciano poiché si tratta di un mondo totalmente nuovo per lui, ma la possibilità di restare ancora nell’ambiente Lazio dove, per sei anni, allena le giovanili dagli Allievi Regionali alla Primavera. Nell’aprile 2016 la decisione di promuoverlo come allenatore della prima squadra: ottimi risultati raggiungi, ma soprattutto conquista il cuore dei tifosi.

Grande vittoria! Adesso abbiamo passato il turno da primi! Forza Lazio!

A post shared by Simone Inzaghi (@simone_inzaghi_official) on

Un grande allenatore, tanto che si parla di un interessamento della Juventus, ma Inzaghi smentisce ed afferma che spera di rimanere a lungo alla Lazio, squadra del suo cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Francesco Montanari biografia

Francesco Montanari

Giuseppe Zeno biografia

Giuseppe Zeno