Giorgio Panariello biografia
Fonte Facebook
in

Giorgio Panariello

La vita privata di Giorgio Panariello

Giorgio Panariello, di origini napoletane, nasce il 30 Settembre 1960 a Firenze. Dopo l’abbandono doloroso da parte della madre, cresce con i nonni a Cinquale, piccola frazione di Montagnoso. Vive alle porte di Prato con la compagna Claudia Maria Capellini, nota come sosia di Belen, e il suo cane Zac.

Amici miei

I toscanacci Panariello, Conti e Pieraccioni sono amici goliardici da sempre, proprio come i protagonisti della storica pellicola Amici Miei di Mario Monicelli. La loro avventura è iniziata con spettacoli teatrali in giro per la Toscana per arrivare a calcare importanti palcoscenici in tutta Italia. Dal 2016 i tre sono protagonisti di Lo show, un esilarante spettacolo varietà che mixa cinema, teatro e televisione facendo registrare ovunque il tutto esaurito.

La sofferenza di Giorgio Panariello

Nel 1972, all’età di dodici anni incontra per la prima volta il fratello Franco, affidato fin da piccolo  ad un istituto.

Seguono anni di litigi e rancori tra i due, portando il fratello di Giorgio ad assumere sostanze stupefacenti e conducendolo alla improvvisa morte per overdose nel 2012.

La sofferenza per la perdita porta lo showman a qualche anno di silenzio che si rompe con il rilascio di alcune interviste, nelle quali emerge il suo stato d’animo affranto e pieno di sensi di colpa per quanto accaduto.

Panariello e l’amore

Giorgio non è mai convolato a nozze anche se diverse sono state le frequentazioni ritenute importanti con donne famose come Elisa Isoardi, nota conduttrice televisiva, e Dalila Frassanito, ballerina e coreografa. Dal 2017 è legato a Claudia Maria Capellini, ragazza cremonese di 26 anni più giovane di lui.

La carriera di Giorgio Panariello

Diplomatosi nel 1978 all’Istituto Alberghiero di Marina di Massa inizia il suo percorso artistico insieme a Carlo Conti, suo ex compagno di scuola, e a Leonardo Pieraccioni, esibendosi nei locali di Firenze con il trio Fratelli d’Italia. Grazie all’imitazione di Renato Zero ottiene grande visibilità in Stasera mi butto di cui vince la seconda edizione, condotta da Heather Parisi.

Seguono programmi televisivi in cui porta in scena numerosi personaggi da lui stesso creati tra i quali l’ubriaco Merigo, lo scolaro Simone, Mario il bagnino e Pio Bove il macellaio. Altre pietre miliari della carriera di Panariello sono Lello SplendorLa signora Italia e Naomo.

Nel 1997 debutta sul grande schermo come attore con il film Finalmente soli.

Tra il 1999 e 2000 dirige e interpreta Bagnomaria e Al momento giusto. Nel 2003 approda in teatro con l’opera di Molière, Il Borghese Gentiluomo.

Dal 2015 porta nei teatri italiani il suo ultimo lavoro riassumendo la sua carriera ed i suoi numerosi personaggi nello spettacolo Panariello sotto l’albero – Venti anni dopo. Panariello è testimonial delle campagne pubblicitarie della società telefonica Wind. Nel 2018 è giudice del talent Tale e quale show.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Elisa Triani biografia

Elisa Triani

Sergio Assisi biografia

Sergio Assisi