Loretta Goggi biografia
Fonte Facebook
in

Loretta Goggi

La vita privata di Loretta Goggi

Loretta Goggi è nata a Roma il 29 Settembre 1950. Secondogenita di genitori originari di Circello, Comune campano in provincia di Benevento, sin dalla più tenera età studia canto e musica, passioni paterne. Due delle tre sorelle Goggi, intraprenderanno infatti la carriera artistica, lei e la sorella minore Daniela.

Loretta Goggi autentica signora dell’intrattenimento televisivo

Loretta Goggi è stata la più famosa e talentuosa showgirl della televisione italiana degli anni d’oro, quando gli spettacoli in prima serata conquistavano una media di 26 milioni di telespettatori. Si veda a proposito la trasmissione Fantastico del 1979 abbinata alla Lotteria Italia che l’artista condusse con Beppe Grillo e l’allora esordiente Heather Parisi, sotto la direzione del regista Enzo Trapani.

Nel 2016 Loretta ha pubblicato il libro autobiografico Mille donne in me in cui racconta gioie e dolori di una donna dedita completamente all’arte, e ad un unico grande amore, il marito Gianni Brezza.

Mai il titolo di un libro fu più azzeccato, tale da sintetizzare una vita ricca di soddisfazioni professionali che ha visto Loretta primeggiare in ogni occasione, come cantante, attrice, conduttrice, doppiatrice e imitatrice.

Capace di attrarre l’attenzione del pubblico con bravura, garbo ed eleganza, Loretta che si definisce l’“eterna seconda”, in realtà non conosce rivali. É invece considerata la seconda Delia Scala.

La vergine di ferro, un soprannome che Loretta Goggi accetta con ironia e con un sorriso

Esiste un simpatico aneddoto legato alla vita di Loretta. Riguarda il soprannome Vergine di ferro, “affibbiato” alla soubrette nei primi anni della sua carriera. Nel corso della registrazione di una trasmissione televisiva sul set si ruppe accidentalmente uno specchio. Subito si diffuse la voce superstiziosa secondo cui per evitare sette anni di sciagure una vergine avrebbe dovuto fare pipì sui cocci. Tutti i presenti guardarono Loretta che rifiutò l’onere. Ma il soprannome le rimase.

Gli amori di Loretta Goggi

Loretta Goggi ha più volte dichiarato di aver avuto un unico grande amore nella sua vita, il marito Gianni Brezza. Conobbe il ballerino e coreografo nel 1979 sul set di Fantastico. Lei era alla fine di una storia, lui sposato con figli.

Senza quello spettacolo forse non si sarebbero mai incontrati, ma Loretta che aveva dichiarato di saper ballare, in realtà aveva bisogno di lezioni di danza e chiese alla produzione un partner straordinario. Le mandarono il migliore.

Gli inizi del loro amore non furono facili ma una volta deciso di restare insieme, l’unione fu definitiva e inattaccabile sino al giorno della morte di Gianni Brezza, avvenuta il 5 Aprile del 2011.

Gelosi entrambi, si separavano raramente. Il loro fu un rapporto coinvolgente ed esclusivo. Per stare accanto a Gianni, Loretta si ritirò per  anni dal mondo dello spettacolo. Condivideva con il compagno l’amore per il mare e per la vela, sebbene Gianni fosse solito assumere il ruolo di comandante, per cui a lei non restava che fare il mozzo.

Nel 2008 Loretta e Gianni si sono sposati a Orbetello in Toscana. Toccante ed incisiva la dichiarazione di matrimonio che Gianni ha rivolto alla compagna di sempre: “Voglio che tu decida per me ed io per te. Voglio stare con te tutta la vita”.

Loretta Goggi – Una vita costruita con dedizione ed amore

Loretta Goggi riconosce di essere stata fortunata nel corso della propria vita. Privilegiata dalla sorte perchè ha sempre avuto accanto persone di cui potersi fidare che l’hanno incoraggiata ed aiutata nei momenti difficili.

Una tragedia indescrivibile è stata la perdita di Gianni Brezza, in seguito alla quale l’artista ha sofferto di una grave depressione. Per mesi non è uscita di casa non riuscendo più a trovare motivazioni valide alla propria esistenza. Poi bravi medici, sua sorella Daniela ed il carissimo amico Carlo Conti l’hanno strappata all’isolamento e alla solitudine.

Loretta si riprende la propria vita, costruita con dedizione ed amore per anni. Torna a lavorare con entusiasmo. Partecipa in qualità di giudice, con Christian De Sica e Claudio Lippi, al Talent Show di Rai 1, Tale e Quale Show, condotto da Carlo Conti.

La carriera di Loretta Goggi

Considerata tra les enfants prodiges del mondo dello spettacolo, Loretta Goggi esordisce nel 1959, a soli nove anni d’età.

Innumerevoli i ruoli negli sceneggiati televisivi in voga negli anni sessanta, da I Miserabili (1964) tratto dal romanzo di Victor Hugo e diretto da Sandro Bolchi, ai lavori diretti da Anton Giulio Majano: La cittadella (1964) tratto dall’omonimo romanzo di Archibald Joseph Cronin, con Alberto Lupo come protagonista, e La freccia nera (1968) tratto dal romanzo di Robert Louis Stevenson.

Gli anni settanta sono quelli di Canzonissima (1972 e 1973) a fianco di Pippo Baudo e delle prime imitazioni di personaggi femminili famosi. Loretta che eccelle nell’arte dell’imitazione lavorerà nel 1973 in Formula Due con l’impareggiabile Alighiero Noschese.

Artista versatile mette in luce tutte le sue doti di trasformista perfetta. Imita Mina, Milva, Patty Pravo, Ornella Vanoni e presta la voce al canarino Titti nei cartoni animati di Gatto Silvestro, doppiato da Gigi Proietti.

Crea con sua sorella Daniela Goggi il duo Go&Go che girerà l’Italia negli anni 1977 e 1978.

Nel 1981 partecipa al Festival di Sanremo e si classifica seconda con il brano Maledetta Primavera, hit da oltre un milione di copie vendute, vincitrice del disco d’oro e del disco di platino.

Raccontare Loretta Goggi significa ripercorrere trent’anni di spettacolo italiano

Loretta Goggi è una professionista instancabile che ama sperimentare ruoli ed esperienze diverse. Si dedica con eguale impegno e successo  alla televisione, al teatro e al cinema.

Quando sente che le manca qualcosa si ritira dal mondo dello spettacolo com’è avvenuto nel 1973, nel 1981 e nel 1991, oppure “cambia canale”, come ha fatto nel 1983 passando da Canale 5 a Rete 4.

Loretta Goggi: l’eterna seconda che diventa “prima donna”

Nel 2006 Loretta Goggi è tornata in teatro con Se stasera sono qui, un one woman show ideato e diretto da Gianni Brezza.

Nel 2011 ha festeggiato i primi cinquanta anni di carriera. e

Pubblica il suo primo libro Io Nascerò. La forza della mia fragilità nel 2013

Loretta Goggi è stata il primo personaggio della Rai, e la prima donna, a lasciare l’azienda pubblica per lavorare in Canale 5. Per questa rete nel 1981 condusse il primo varietà televisivo, Hello Goggi.

Loretta Goggi fu la prima conduttrice donna del Festival di Sanremo (1986).

Nel 2014 Loretta recita nella fiction Rai Un’altra vita, diretta da Cinzia TH Torrini e prodotta da Endemol, a fianco di Vanessa Incontrada, Daniele Liotti e Cesare Bocci.

Lavora con Anna Valle interpretando una nonna hippy nella fiction Rai Sorelle diretta nel 2017 da Cinzia TH Torrini. Un personaggio singolare di cui Loretta dice: 

non mi somiglia affatto, fa tutto il contrario di quello che faccio io nella vita. È una madre sui generis, non si è mai sposata, ha avuto due figlie da due compagni diversi. Ci ho lavorato molto, ho anche pianto..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rocco Hunt biografia

Rocco Hunt

Clint Eastwood biografia

Clint Eastwood