in

Lazza

  • Nome d'arte: Lazza
  • Soprannome: El Jefe
  • Data di nascita: 22 agosto 1994 (lunedì)
  • Età: 28 anni
  • Segno zodiacale: Leone
  • Professione: Cantante
  • Luogo di nascita: Milano
  • Altezza: 169 cm
  • Peso: 70 kg
  • Account social: Instagram

La vita privata di Lazza

Lazza, nome d’arte di Jacopo Lazzarini, è un rapper italiano nato a Milano il 22 agosto 1994, ed è pertanto del segno zodiacale del Leone. Il rapper è cresciuto nel quartiere Calvairate.

Sin da ragazzo Lazza ha iniziato a coltivare la passione per la musica. Il primo strumento a cui si è approcciato è stato il pianoforte, di cui ha preso lezioni presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. In un’intervista al Corriere della Sera ha raccontato che il suo amore per lo strumento è nato grazie al regalo del nonno: una pianola. Da lì Lazza ha iniziato a esercitarsi nei negozi musicali. Tuttavia ha anche ammesso di non aver preso il diploma, in seguito ad alcuni problemi di percorso ma di aver seguito abbastanza per aver introiettato un’apertura mentale tale da avvantaggiarlo con altri artisti del suo calibro.

Crescendo si è affezionato al mondo dell’hip hop, entrando nei collettivi Zero2 e Blocco Recordz. Nel 2009 ha preso parte all’annuale Tecniche Perfette.

Il 5 novembre 2012 è avvenuto il suo debutto discografico con la pubblicazione di Destiny MixtapeEstremamente determinato, nonostante le difficoltà e i sacrifici, in diverse interviste ha raccontato che sapeva prima o poi che avrebbe spaccato.

Si definisce una persona molto disordinata, e che perde le cose in giro. Soprattutto quando scrive. Ha infatti rivelato ad un’intervista sul sito di Redbull di scrivere ovunque le sue canzoni, sia sul suo telefono che su carta. Inoltre si ritiene anche molto severo con sé stesso, perfezionista, attento ai dettagli e meticoloso.

Odia l’oroscopo, che lo ammorba. Tra le curiosità c’è il fatto che ha smesso di bere e grazie alla sua ragazza Debora Oggioni ha iniziato anche a seguire una dieta equilibrata ed è tornato in palestra. Questo perché ha capito che la sua bravura deve essere accompagnata anche dalla sua immagine, che deve essere curata anch’essa.

Nella sua top 5 di rapper italiani migliori della storia ci sono Sfera Ebbasta, i Club Dogo, Marracash, Emis Killa e Salmo, da quanto dichiarato in un’intervista a Radio Deejay. 

Al Corriere della Sera ha confessato anche di ascoltare Mozart quando si sente in ansia, e di adorare Chopin perché risulta essere più triste di lui. Uno dei suoi più grandi desideri è aprire un negozio di orologi o di sneakers serie limitata, in quanto è un collezionista.

Le misure di Lazza

Non si conoscono le misure esatte di Lazza. È possibile però eventualmente fare una stima. Il rapper potrebbe essere alto 169 cm circa per un peso ideale di 70 kg circa.

Tatuaggi e significati

Lazza ha diversi tatuaggi sul suo corpo. Tra cui:

  • una collana di spine con delle rose a mo’ di ciondoli intorno al collo
  • il volto di un cane incorniciato sul lato esterno del braccio sinistro
  • una scarpa da ginnastica sull’avambraccio, nel lato esterno anteriore
  • uno squalo colorato di nero sul lato interno dell’avambraccio destro
  • il numero 808 nel lato interno del braccio destro
  • la scritta “my rock” sul petto, con due triangoli agli estremi
  • un disegno gigante tribale, composto da tre cerchi, su tutto il lato esterno del braccio destro
  • un’aquila sul lato anteriore del braccio destro
  • il viso di un elfo sul dorso della mano destra
  • la parola “Sirio” che riprende il titolo di un suo album, sul lato sinistro della fronte
  • una lettera per ogni dito della mano destra e sinistra
  • la parola “mode” nel lato esterno della mano destra
  • dei simboli nel lato esterno della mano sinistra
  • il volto gigante di un demone per tutto il lato esterno dell’avambraccio sinistro
  • una scritta rossa sul lato anteriore del polso destro
  • una scritta rossa sul lato anteriore del polso destro
  • un serpente tutto attorcigliato sul dorso della mano sinistra
  • il volto di un giullare sul lato esterno del braccio sinistro
  • un disegno non facilmente comprensibile sul lato esterno della spalla sinistra
  • una rosa colorata di rosa dietro il collo
  • una scritta rossa nel lato destro del collo
  • il volto di due uomini sulla gamba destra, sotto il ginocchio
  • un disegno non facilmente comprensibile sul lato anteriore della gamba sinistra
  • la lettera J nel lato destro dell’occhio destro
  • una scritta in corsivo sul lato destro della testa
  • una scritta dietro la nuca

Gli amori di Lazza

Non si conoscono le precedenti storie d’amore di Lazza. Il rapper appare molto riservato sulla sua vita privata. Quello che sappiamo è che nel 2022 si è fidanzato con la modella Debora Oggioni. Su Instagram il rapper ha pubblicato una foto con lei in cui si scusa per la sua loquacità e la ringrazia per avergli salvato la vita più volte. 

La carriera di Lazza

Con Destiny Mixtape Lazza inizia ufficialmente il suo percorso musicale. Della compilation sono i singoli Putas, con la partecipazione di Gaime. Il 29 dicembre 2014 il rapper pubblica il suo secondo  mixtape, dal titolo K1 Mixtape, realizzato con la produzione di DJ Telaviv della Blocco Recordz, e con la partecipazione di Emis Killa nel brano #NSSAUC. Assieme a lui, l’anno successivo, pubblica i brani B.Rex Bestie e Bella idea, presenti in Keta Music Vol.2. Nello stesso anno prende parte alla trasmissione radiofonica hip hop Real Talk Radio. Mentre nel 2016 fa uscire i singoli DDA Super Santos Freestyle.

Il 14 aprile 2017 Lazza lancia il suo album di debutto al grande pubblico con il titolo Zzala, che si caratterizza per il mix tra sonorità trap e l’uso del pianoforte. Qui collabora con Nitro e Salmo per la produzione della canzone MOB. 

Nei mesi seguenti si dedica alla produzione di brani per Ernia (Disgusting), Nitro (Passepartout) e Salmo (Lunedì), mentre Fabri Fibra collabora con lui alla sua canzone Lario RMX. Zzala viene certificato disco d’oro così come i brani DDAMOB mentre il brano Lario è certificato disco di platino.

Nel luglio 2018 pubblica il singolo Porto Cervo, certificato poi disco d’oro. Il 1 marzo esce il suo secondo album in studio, Re Mida, anticipato dai singoli Gucci Ski Mask con Gué Pequeno,Netflix. Per produrre il disco collabora con artisti come Tedua, Izi, Fabri Fibra, Luchè, Giaime e Kaydy Cain. L’album debutta in prima posizione nella Classifica FIMI Album. 

Il 17 luglio 2020 pubblica il mixtape J. Il disco si compone di dieci brani in collaborazione con artisti come Capo Plaza, Tha Supreme, Pyrex e Tony Effe del collettivo Dark Polo Gang, Gué Pequeno, Shiva, Rondodasosa, Geolier e Gemitaiz. Nello stesso anno è in tre pezzi del mixtape Bloody Vinyl 3 di DJ producer Slait, Low Kidd, Young Miles e Tha Supreme.

L’8 aprile 2022 rilascia l’album Sirio, in collaborazione con rapper italiani e internazionali quali Tory Lanez, French Montana, Geolier, Sfera Ebbasta e Noyz Narcos. L’album è stato anticipato dai singoli Ouv3rture Molotov. Anche questo album debutta al primo posto della classifica FIMI Album e, nella stessa settimana, la settima traccia Piove, in collaborazione con Sfera Ebbasta, si è impone al vertice della Top Singoli.

Il 25 agosto, dopo due dischi di platino, Sirio viene riconosciuto come l’album rimasto per più tempo in testa alla Classifica FIMI Album degli ultimi dieci anni , rimanendo in classifica per 14 settimane di fila e battendo il precedente record detenuto dai The Kolors con Out. Tra i tormentoni ci sono Uscito di galera e Panico.

Il 4 dicembre 2022 è stata annunciata la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2023, nonostante qualche tempo prima avesse ammesso che non ci avrebbe mai messo piede, perché si reputava troppo competitivo. 

Written by Valentina Meloni

niveo biografia

Niveo

linda riverditi bio

Linda Riverditi