Rocco Tanica biografia
Fonte Facebook
in

Rocco Tanica

La vita privata di Rocco Tanica

Sergio Conforti, in arte Rocco Tanica, nasce a Milano, il 13 febbraio 1964. Oltre ad essere il tastierista del gruppo musicale Elio e le storie tese dal 1982, è anche un comico ed autore televisivo noto.

All’età di 7 anni, Sergio frequenta il Conservatorio di Milano, per poi dedicarsi alla carriera musicale. Da musicista ha collaborato con numerosi cantanti italiani di alto profilo, tra cui Fabrizio De André, Roberto Vecchioni, Francesco De Gregori, Francesco Guccini e molti altri. Numerose anche le sue collaborazioni al cinema ed in tv, approfondite nel paragrafo dedicato.

Gli amori

La riservatezza dell’artista ha fatto sì che non si conoscesse molto della sua vita privata e tanto meno in ambito sentimentale. E’ trapelato soltanto che nei primi anni 2000, Sergio Conforti ha avuto una relazione con l’attrice Paola Cortellesi. Per lei ha scritto anche numerosi testi comici. Sui motivi della rottura, non ci è dato di sapere.

La carriera artistica

Al cinema appare nel film “Asini” dell’amico e collega Claudio Bisio, (1999) e nel film “Il cielo è sempre più blu” di Antonello Grimaldi (1996). Nel 2011 prende parte al lungometraggio se “I Soliti Idioti – Il film“; dal 2009 aveva preso parte anche all’omonima serie.

Si dedica ai Corti, ovvero sperimentazioni nelle quali l’autore mescola spezzoni di vari brani musicali, creando un effetto surreale e talvolta esilarante. Tali brani sono stati presentati nel 1993 alla trasmissione radiofonica “Cordialmente“, presentata da Linus ed Elio e le storie tese, in onda su Radio Deejay.

Come autore televisivo, nel 2007-2008, ha collaborato alla trasmissione Quelli che il calcio, ed in seguito si è dedicato a Zelig Circus (nota la sua imitazione parodica del cantante Ivano Fossati). Inoltre interpreta il personaggio di Sergione, nel programma “Scorie” di Nicola Savino e conduce il “Quasi TG” nel programma di Crozza.

Nel 2008 pubblica anche il suo primo libro, intitolato “Scritti scelti male“.

Durante un’intervista condotta da Selvaggia Lucarelli, ha confidato di aver attraversato un periodo di depressione, dopo il Sanremo del 2013, e di aver chiesto sostegno psicologico. Dichiara di aver ricevuto il conforto della famiglia e dei componenti di Elio e le storie tese. Inoltre, nella stessa intervista, incoraggia le persone che soffrono un disagio a rivolgersi a qualcuno per uscirne definitivamente.

Nel 2015 torna al Festival di Sanremo, ma stavolta come inviato speciale della stampa, mentre nell’edizione precedente aveva preso parte alla giuria di qualità.

Dal 2016, ha smesso di suonare con Elio e le storie tese, pur non rinnegando la sua appartenenza al gruppo: il suo “ritiro” vale solo per i live. La sua ultima performance in gruppo è del 21 maggio 2016, nell’ultima tappa del “Piccoli Energumeni Tour“, a Padova.

Oreste Lionello biografia

Oreste Lionello

Ensi biografia

Ensi