Daniele Liotti biografia
in

Daniele Liotti


Notice: Undefined variable: arrBD in /var/www/clients/client4/web70/web/wp-content/plugins/envireit-personaggi/envireit-personaggi.php on line 598

Notice: Undefined variable: arrBD in /var/www/clients/client4/web70/web/wp-content/plugins/envireit-personaggi/envireit-personaggi.php on line 643
  • Segno zodiacale: Ariete
  • Professione: Attore
  • Titolo di studio: Liceo classico
  • Luogo di nascita: Roma
  • Altezza: 188 cm
  • Peso: 78 kg

La vita privata di Daniele Liotti

Daniele Liotti è nato a Roma il 1 aprile 1971. Cresce insieme ai genitori, Osvaldo e Rossella e i fratelli Roberto e Marco. Da ragazzo gioca a pallone, passione che deve abbandonare a causa di un incidente. Si diploma al liceo classico e si iscrive alla facoltà di Giurisprudenza, che però lascia dopo sei mesi. Lavora come cameriere, bagnino e tuttofare in un circo.

Le misure di Daniele Liotti

Daniele Liotti è alto 1,88 cm e pesa 78 kg e ha un fisico atletico e statuario, grazie allo sport, che è una componente essenziale della sua vita. Fin da piccolo l’attore pratica molta attività fisica e lo sport lo aiuta ad essere meno timido e insicuro.

Gli amori di Daniele Liotti

Daniele è molto riservato riguardo la sua vita privata. Sappiamo che ha un figlio Francesco, nato dalla relazione con Arianna, con cui è stato sei anni. Daniele ha poi una storia di tredici anni con Francesca, una ragazza estranea al mondo dello spettacolo, da cui si è separato nel 2013.

Nel 2014 si è nuovamente fidanzato, questa volta con Scila Battistelli. Il loro è stato un amore travolgente, tanto che lui dichiara “Scila è il mio nuovo amore e ne sono felicissimo“. Nonostante la forte passione, la loro storia finisce l’anno dopo.

Cristina D’Alberto, attrice della soap opera Un posto al sole. Nel 2017 i due sono diventati genitori di una bambina, Beatrice.

La carriera di Daniele Liotti

Nel 1995 esordisce come attore nella fiction Non parlo più, ispirata a fatti realmente accaduti, e al cinema con Bidoni. Il successo arriva con il film Cresceranno i carciofi a Mimongo, dove lavora con l’amico Valerio Mastandrea. I due reciteranno insieme anche nel film Abbiamo solo fatto l’amore nel 1998. Si divide tra cinema, televisione e teatro, tra cui gli spettacoli Più vera del vero e Molto rumore per nulla. Lavora anche con produzioni straniere, in Argentina e in Germania.

Ottiene delle parti come protagonista per alcune fiction come Finalmente soli e I forbici. Nel 2000 lavora come doppiatore nel film Walt Disney Dinosauri.

Ha un grande successo in Spagna dove interpreta Filippo il Bello in Giovanna la pazza, film di Vincent Aranda.

Nel 2001 recita nel film Streghe verso nord e nel 2003 in La vita come viene insieme a Stefania Rocca e Claudio Santamaria. Nello stesso anno vince il Globo d’oro come miglior attore per il film Il fuggiasco, di cui è protagonista.

Nel 2006 recita insieme a Martina Stella nella miniserie L’amore e la guerra di Giacomo Campiotti, su canale 5. Nel 2007 è protagonista nei film L’inchiesta e Il capo dei capi, due grandi successi televisivi. Nel 2014 è al cinema con Tutta colpa di Freud con Marco Giallini e Vittoria Puccini ed è il protagonista del film spagnolo Perdona si te llamo, remake spagnolo di Scusa ma ti chiamo amore di Federico Moccia. Nello stesso anno è anche presente nella fiction Un’altra vita, diretta da Cinzia TH Torrini, al fianco di Vanessa Incontrada. Nel 2015 interpreta Claudio Sabatini in Squadra Mobile.

Nel 2017 prende il posto di Terence Hill nella quarta serie della fiction Un passo dal cielo, dove interpreta Francesco, un uomo affascinante e dal passato doloroso. Sempre nello stesso anno è nella giuria di Amici di Maria de Filippi, insieme ad Ambra Angiolini, Ermal Meta e Eleonora Abbagnato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Luciano Ligabue biografia

Luciano Ligabue

Ralph Macchio biografia

Ralph Macchio