Fabio Canino biografia
Fonte Instagram
in

Fabio Canino

La vita privata di Fabio Canino:

Fabio Canino nasce a Firenze il 15 agosto 1963, da madre toscana e padre ischitano. Dopo il diploma in lingue, inizia a studiare recitazione, prima nella Bottega Teatrale di Firenze, poi nel Centro di Teatro Attivo di Milano. Per qualche anno lavora come animatore nei villaggi turistici, ma fin da giovane coltiva il sogno di diventare un attore.

 

Gli amori di Fabio Canino:

Fabio Canino si è apertamente dichiarato gay e si impegna attivamente per difendere le famiglie arcobaleno e i diritti delle persone LGBT. Canino ha raccontato la storia del suo primo amore, un ragazzo di nome Alessandro, conosciuto durante un’estate in cui si trovava a casa da solo.

Nel 2017 ha dichiarato di essere single e di sentirsi molto insicuro sul fronte amoroso.

La carriera di Fabio Canino:

Fabio Canino esordisce a teatro, dove ha esperienze sia come attore che come autore. Tra le sue interpretazioni troviamo La tempesta di William Shakespeare. Nel 1999 è a teatro con lo spettacolo Carosello, e dopo tutti a letto, di cui è regista e nel 2003 viene scelto per condurre il programma Assolo su LA7.

Al cinema esordisce nel 1996, quando recita la parte del protagonista nel film Fratelli coltelli, e nel 1998 ha una parte nel film italiano Besame mucho. Partecipa al programma televisivo di intrattenimento Macao di Gianni Boncompagni e, dal 1998 al 2000, alle Iene.

Canino è il conduttore nella rete satellitare GAY.tv, presenta due programmi su Mediaset e conduce alcuni programmi radiofonici, tra cui Play Watch su Play Radio e Star System su Radio Montecarlo. Dal 2007 è uno dei giurati di Ballando con le stelle, programma televisivo sulla danza condotto da Milly Carlucci. Nel 2008 conduce Celebrity, un talent show su Sky Vivo e nel 2013 Aggratis!, programma comico su Rai 2.

Canino ha scritto diversi libri, tra cui Lettere alla Iena nel 2001, Mai più senza – Dizionario del perfetto marziano Rainbow Republic nel 2016.

Per sette anni è il direttore artistico di Friendly Versilia, che promuove l’offerta turistica rivolta a gay e lesbiche in Versilia.

Nel 2017 conduce la prima edizione dei Diversity Media Awards, insieme a Carolina Di Domenico, su Real Time.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lory Del Santo biografia

Lory Del Santo

Ivan Zazzaroni biografia

Ivan Zazzaroni