Giuseppe Fiorello biografia
Fonte Instagram
in

Giuseppe Fiorello

  • Nome d'arte: Giuseppe Fiorello
  • Soprannome: Beppe
  • Data di nascita: 12 marzo 1969 (mercoledì)
  • Età: 50 anni
  • Segno zodiacale: Pesci
  • Professione: Attore
  • Titolo di studio: Diploma
  • Luogo di nascita: Catania
  • Altezza: 176 cm
  • Peso: 78 kg
  • Account social: Instagram Facebook Twitter

La vita privata di Giuseppe Fiorello

Giuseppe Fiorello è un attore nato a Catania il 12 marzo 1969, sotto il segno dei Pesci. E’ cresciuto con la mamma Maria Rosaria, il papà Nicola (appuntato della Guardia di Finanza morto improvvisamente nel 1990), il fratello maggiore Rosario Fiorello (1960) e le sorelle maggiori Anna (1961) e Catena (1966). Da adolescente era molto silenzioso e contrastava, così, l’esuberanza del fratello Rosario.

Dal 2010 è sposato con Eleonora Pratelli ed hanno due figli: Anita (2003) e Nicola (2005).

#buonanotte

A post shared by Twitter @BeppeFiorello (@giuseppefiorello) on

Le misure

Giuseppe Fiorello è alto 1,76 e pesa circa 78 kg.

Gli amori di Giuseppe

Il 16 ottobre 2010, in Vaticano, Giuseppe Fiorello si è sposato con Eleonora Pratelli, colei che cura il look degli attori. Proprio grazie al lavoro di Eleonora i due si sono incontrati la prima volta, durante la promozione di C’era un cinese in coma. Poi si sono ritrovati sullo stesso aereo, seduti vicini, che li portava da Roma a Los Angeles: un lungo viaggio tra chiacchiere e la decisione di uscire insieme la sera con alcuni amici fino a quando, rimasti soli in limousine, hanno capito di essersi innamorati. Hanno due figli: Anita, nata nel 2003 e Nicola, nato nel 2005.

La carriera di Fiorello

Giuseppe Fiorello inizia come adetto alle luci e poi animatore in alcuni villaggi turistici, sulle orme del fratello maggiore. Nel 1994 debutta a Radio Deejay con il soprannome di Fiorellino e viene scelto per condurre Karaoke al posto del fratello, ma non ottiene successo ed il programma è sospeso per sempre.

Nel 1998 arriva nel mondo del cinema con L’ultimo capodanno, ma la vera popolarità la raggiunge con C’era un cinese in coma di Carlo Verdone. Protagonista di miniserie tv come La guerra è finita, Salvo D’Acquisto, Il grande Torino o Il bambino sull’acqua. Si differenzia dai colleghi per i personaggi che sceglie di interpretare e che appartengono alla storia.

Nel 2010 lo troviamo in Lo scandalo dela Banca Romana, Il Sorteggio e La leggenda del bandito e del campione. Veste i panni di Domenico Modugno in Volare – La grande storia di Domenico Modugno. Nel 2016 è Roberto Mancini, poliziotto della Terra dei fuochi morto di cancro, in Io non mi arrendo. Due anni dopo è nel cast di Tutto il mondo è paese.

Keanu Reeves biografia

Keanu Reeves

Sean Hayes biografia

Sean Hayes