Gordon Ramsay biografia
Fonte Facebook
in

Gordon Ramsay

La vita privata di Gordon Ramsay

Gordon James Ramsay è uno chef e personaggio televisivo di origini scozzesi nato a Johnstone l’8 novembre del 1966. Gordon è sposato da oltre 20 anni con Cayetana Elizabeth Hutcheson (Tana Ramsay), la coppia ha avuto 4 figli: Megan, Matilda e i gemelli Holly e Jack. Nel 2019 sono in attesa del quinto figlio.

View this post on Instagram

Oh boy, time flies….#tbt

A post shared by Gordon Ramsay (@gordongram) on

Le polemiche e i problemi con gli animalisti

L’amore di Gordon per la carne non è mai stato visto di buon occhio dalle associazioni di animalisti ed è stato da queste preso di mira molto spesso. Nel 2007 un carro pieno di letame di cavallo è stato scaricato davanti al suo ristorante: il Claridge’s restaurant  di Londra. I dimostranti del Peta fecero questa dimostrazione dopo che Gordon cucinò carne di cavallo nel programma The F-Word.

Nel 2013 la Peta manifestò davanti il ristorante di New York di Ramsay, questa volta per la presenza del fois gras nel menu.

Altezza e peso di Gordon

Gordon Ramsay è alto 188 cm e pesa circa 84 Kg.

Gordon calciatore

Il sogno di Gordon inizialmente non era quello di diventare uno chef, ma un calciatore professionista. Da bambino giocava nelle giovanili del Warwickshire, in seguito venne preso da i Rangers Glasgow, la squadra del suo cuore. Dopo un gravissimo infortunio al legamento crociato del ginocchio i suoi sogni di calciatore svanirono per sempre.

La passione per le arti marziali

Gordon è un appassionato di arti marziali ed è cintura nera di varie discipline, passa quindi parecchio tempo ad allenarsi in palestra.

L’incidente sulla scogliera in Islanda

Gordon nel 2008 ha subito un gravissimo incidente mentre si trovava in Islanda per girare un documentario. Lo chef è precipitato da una scogliera altissima, facendo un tuffo di 25 metri nel freddissimo mare islandese, solo la sua prontezza di riflessi gli ha permesso di salvarsi la vita: Gordon è stato sveltissimo a togliersi le scarpe ed i vestiti, riuscendo a tornare a riva.

La carriera da chef di Gordon

Gordon ama cucinare da sempre, dopo la prematura interruzione della carriera da calciotore si è dedicato completamente a diventare chef. Ha iniziato a lavorare in cucina in un ristorante nello Roxburghshire negli anni 80, la leggenda narra che venne licenziato per un flirt con la moglie del proprietario.

Dopo la prima esperienza si è trasferito prima a Londra e poi a Parigi, imparando a cucinare dai migliori chef del pianeta. L’apertura del primo ristorante risale al 1993, Gordon aprì il suo primo locale nel centro di Londra e nel giro di pochi anni ottenne 3 stelle Michelin, divenendo il primo chef stellato di origini scozzesi.

Negli anni successivi arriva ad aprire ben 25 ristoranti sparsi per il mondo ottenendo ben 15 stelle Michelin (non tutte mantenute).

I ristoranti di Gordon in Italia

Molti non lo sanno, ma Ramsay ha due ristoranti di proprietà anche in Italia. Uno è il Gordon Ramsay at Castel Monastero e si trova a Castelnuovo Beradenga in provincia di Siena, l’altro è il Gordon Ramsay at Fortevillage a Santa Margherita di Pula in provincia di Cagliari.

La carriera televisiva

Ramsay è conosciuto al pubblico principalmente per i programmi televisivi dedicati alla cucina. Da MasterChef a fianco di Joe Bastianich e Graham ElliottHell’s Kitchen, passando per Cucine da incubo. Si può considerare il personaggio che ha reso famosa la cucina in televisione ed il suo carattere “burbero” lo ha aiutato ad entrare nel cuore di milioni di telespettatori. Ha scritto anche moltissimi libri di cucina, diversi dei quali insieme all’amata moglie Tana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Graham Elliott biografia

Graham Elliot

Alexa Vega biografia

Alexa Vega