Rurik Gislason biografia
Fonte Instagram
in

Rurik Gislason

La vita privata di Rurik Gislason

Rùrik Gìslason è un calciatore islandese natao a Reykjavík il 25 febbraio del 1988 sotto il segno dei pesci. È noto al pubblico mondiale per essere il giocatore più bello e affascinante dei mondiali di calcio di Russia 2018. Gioca con la maglia numero 19. Suona la chitarra ed è molto legato alla sua famiglia.

Working hard! 🤤

A post shared by Rurik Gislason (@rurikgislason) on

Gli amori di Rùrik

Per la gioia di tutte le tifose, Rùrik sembra essere single. Sui suoi profili social non appaiono foto che lo ritraggono insieme ad ipotetiche fidanzate e non ci sono mai stati gossip riguardo la sua vita sentimentale.

Le misure

Rùrik Gislason è alto 184 ed ha un fisico scolpito. Al momento del suo ingresso in campo ai mondiali 2018 contro l’Argentina, le donne non hanno avuto dubbi e lo hanno proclamato il più bello della competizione. I suoi lunghi capelli biondi raccolti e i suoi occhi azzurri hanno lasciato impietrite anche le tifose argentine ed è stato subito soprannominato il Beckham islandese.

Photo by @gassiolafsson for an advertisement.

A post shared by Rurik Gislason (@rurikgislason) on

I tatuaggi

Gislason ha un importante tatuaggio che parte dalla spalla sinistra e copre l’intero braccio sinistro.

La carriera

Rúrik Gíslason è cresciuto nelle giovanili dello HK Kópavogur, all”età di 16 anni venne acquistato dall’importante settore giovanili dell’Anderlecht. La sua esperienza in Belgio durò solo 1 anno e ritornò in Islanda.

La sua carriera da professionista inizia nel Charlton in Inghilterra. In seguito gioca in Danimarca per il Viborg, l’Odense e Copenaghen. Dal 2015 al 2018 veste la maglia del Norimberga in Germania, nella prossima stagione sarà tra le fila del Sandhausen, sempre nel campionato tedesco.

Loredana Lecciso biografia

Loredana Lecciso

Lavinia Longhi biografia

Lavinia Longhi