Sabrina Salerno biografia
Fonte Instagram
in

Sabrina Salerno

La vita privata di Sabrina Salerno

Sabrina Salerno è una showgirl e cantante nata a Genova il 15 marzo 1968, sotto il segno dei Pesci. E’ cresciuta a Sanremo con i nonni materni poiché la mamma, infermiera, lavorava a Genova.

Il papà, appena lei è nata, è scappato via senza riconoscerla fino a quando la Salerno, a 46 anni, ha preteso il test del DNA per rivendicare i suoi diritti di figlia. Si è diplomata al Liceo Linguistico di Genova. Dal 2006 è sposata con Enrico Monti ed hanno un figlio, Luca Maria (2004).

Le misure

Sabrina Salerno è alta 1.73 metri e pesa circa 65 kg.

Sabrina Salerno e la depressione

Sabrina Salerno ha ottenuto un grande successo quando era appena una ventenne. Appariva sempre sicura di se e molto forte, ma la showgirl ha rivelato che, in realtà, soffriva di ansia e di attacchi di panico prima di salire sul palco. Era molto vicina all’esaurimento nervoso ed alla depressione. In più, il suo produttore prendeva per se tutti i suoi guadagni ed aveva contratto anche alcuni debiti a nome della Salerno, fino a quando lei ha trovato il coraggio di fargli causa e di porre fine a tutto questo.

Gli amori di Sabrina

Negli anni ’80, Sabrina Salerno è stata fidanzata con l’attore Pierre Cosso: era il suo idolo, il suo sogno proibito tanto che aveva un suo poster in camera, fino al momento in cui si sono conosciuti ed è nato l’amore. La cantante ha avuto diversi flirt, ma la sua vita amorosa è sempre stata un disastro fino all’arrivo del marito che, con pazienza ed amore, l’ha salvata.

Dal 2006 è sposata con Enrico Monti, imprenditore del tessile al suo fianco dal 1993. Si sono conosciuti per motivi di lavoro, ma lei era già impegnata e lui era sposato, fino alla decisione di iniziare un nuovo capitolo della loro vita insieme. Hanno un figlio, Luca Maria, nato il 02 aprile 2004. Vivono a Treviso, in una villa circondata da un parco di cui se ne occupa la Salerno stessa.

La carriera della Salerno

Grazie alla sua bellezza, Sabrina Salerno conquista il titolo di Miss Lido e di Miss Liguria, fino al 1984 quando avviene il suo esordio in tv con i programmi W le Donne e Premiatissima, a fianco di Johnny Dorelli. Nel 1986 decide di provare con il mondo della musica ed il singolo Sexy Girl ottiene un successo mondiale e viene scelto come sigla per il Festivalbar.

La Salerno scala le classifiche e ad attirare l’attenzione è anche il videoclip dove mette in risalto la sua bellezza tramite un bikini molto ridotto. Nel 1988 esce il secondo album Super Sabrina con singoli di successo e viene premiata come Migliore cantante europea dell’anno. Nel 1989 conquista la Russia con un concerto, di tre giorni, nello stadio di Mosca davanti ad oltre 50.000 persone.

Negli anni ’90 è la volta del terzo album Over the pop e nel 1991 canta, per la prima volta, in italiano Siamo donne, con Jo Squillo e partecipano al Festival di Sanremo. Nel 1995 debutta a teatro con I cavalieri della tavola rotonda, nel ruolo della Fata Morgana. Negli anni duemila torna a fare musica ed ottiene un grande successo, anche se la sua volontà è quella di discostarsi dall’immagine di una ragazza provocante.

Nel 2008 incide l’album Erase/Rewnd Official Remix e nel 2010 conduce Mitici ’80 su Italia1. Nel 2014 è tra i coach in La Pista, talent show condotto da Flavio Insinna, mentre nel 2017 torna al cinema con Stars 80, la suite di Thomas Langmann.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valentina Allegri biografia

Valentina Allegri

Pino Insegno biografia

Pino Insegno